Venerdì 16 Giugno 2017 - 08:00

Roma, 17 arresti: estorsione ed usura con metodo mafioso

Blitz della guardia di finanza, sequestri per oltre 16,5 milioni

Guardia di finanza

Dall'alba, i finanzieri del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo 17 arresti, per i reati di associazione a delinquere, usura, estorsione, abusivismo finanziario, reimpiego di capitali illeciti, trasferimento fraudolento di valori e accesso abusivo a sistemi informatici; per molte condotte è stata contestata l'aggravante del metodo mafioso.

I militari del Nucleo di polizia tributaria della capitale stanno procedendo anche al sequestro di beni per oltre 16,5 milioni di euro.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà, alle ore 11.00 odierne, alla presenza del procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Roma, Michele Prestipino Giarritta, presso la sede del citato Nucleo, in via dell'Olmata 45.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Mafia, due milioni di risarcimento alla famiglia del 13enne ucciso per vendetta

Giuseppe Di Matteo sequestrato e sciolto nell'acido perché il padre era un pentito

Scontrino omofobo, minacce di morte e insulti ai ristoratori

Bufera sulla Locanda Rigatoni di Roma. Gay Center: "No a intimidazioni, ma sanzioni sono necessarie"

Cielo tra sole e nuvole, poi arrivano i temporali: il meteo del 22 e 23 luglio

Per i meteorologi del Centro Epson Meteo, tempo instabile da nord a sud. Settimana con caldo nella norma

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

'Ndrangheta, agguato nel Reggino: ucciso un uomo, ferito grave bambino

I killer hanno aperto il fuoco in un terreno di proprietà del 39enne, pregiudicato e ritenuto appartenente all'omonima cosca. Grave il bimbo di 10 anni che era con lui