Venerdì 16 Giugno 2017 - 08:00

Roma, 17 arresti: estorsione ed usura con metodo mafioso

Blitz della guardia di finanza, sequestri per oltre 16,5 milioni

Guardia di finanza

Dall'alba, i finanzieri del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo 17 arresti, per i reati di associazione a delinquere, usura, estorsione, abusivismo finanziario, reimpiego di capitali illeciti, trasferimento fraudolento di valori e accesso abusivo a sistemi informatici; per molte condotte è stata contestata l'aggravante del metodo mafioso.

I militari del Nucleo di polizia tributaria della capitale stanno procedendo anche al sequestro di beni per oltre 16,5 milioni di euro.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà, alle ore 11.00 odierne, alla presenza del procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Roma, Michele Prestipino Giarritta, presso la sede del citato Nucleo, in via dell'Olmata 45.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Controlli antispaccio della Polizia alle Colonne di San Lorenzo a Milano

Roma, abusava di una studentessa, arrestato il prof di Latino

E' successo al Liceo Massimo (privato) con sede all'Eur. Due mesi di gravi molestie, poi la ragazza si è confidata con i genitori