Domenica 28 Maggio 2017 - 11:30

Roma, l'ex Candela: Totti? Spero in un colpo di scena

Con una lettera sui social l'ex terzino ha chiesto al capitano e alla società di ripensarci

Roma, l'ex Candela: Totti? Spero in un colpo di scena

"Fermo restanto che c'è un tempo per tutto, ma l'ultimo anno di Totti non è stato gestito bene dalla società e dal mister. Non ha avuto il modo di dimostrare sul campo se è ora di smettere". Così Vincent Candela, ex difensore della Roma, intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare sul futuro di Totti. L'ex terzino francese ieri ha scritto una toccante lettera pubblicata sui social network in cui si rivolge al suo "amico" Francesco e alla società invitando tutte le parti a ripensare e a proseguire insieme per un altro anno. "Spero che Pallotta cambi idea e lo stesso Francesco che continui a farci sognare con un colpo di genio come gliene ho fatto visti fare sul campo. Anche se non è più veloce, resta il più intelligente e quello che fa sognare i bambini", ha detto Candela. Sul rapporto fra il capitano e il tecnico Spalletti, l'ex giocatore giallorosso ha concluso: "Ha chiuso in bellezza. Francesco è sempre il primo agli allenamenti e si è sempre allenato".
 

Scritto da 
  • redaizone web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Atalanta - Roma

Alla Roma basta una punizione di Kolarov: Atalanta ferma al palo

I ragazzi di Gasperini hanno messo in difficoltà sul ritmo i giallorossi per lunghi tratti ma di fatto non hanno quasi mai impegnato seriamente Alisson

Atalanta - Roma

Serie A, Roma passa a Bergamo. Decide Kolarov/ FINALE

Terza partita della prima giornata di campionato allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo

Siviglia vs Roma - IX Trofeo Antonio Puerta

Di Francesco alla sua Roma: "Meno fioretto e più concretezza"

L'allenatore giallorosso è soddisfatto della prestazione dei suoi contro il Siviglia

Sessione di allenamento della AS Roma a Trigoria

Roma, Totti a Trigoria in veste di dirigente. Monchi: Si è già calato nel ruolo

Il ds smentisce poi le voci di una possibile trattativa con la Juve per Strootman: "Nessun contatto"