Giovedì 23 Novembre 2017 - 18:15

Robinho, 9 anni per stupro, violentò una ragazza in discoteca a Milano

Il fatto avvenne il 22 gennaio del 2013. Allora il brasiliano giocava nel Milan. Adesso è in Brasile. La ragazza aveva 22 anni

Milan vs Chievo Verona- Serie A Tim 2013/2014

Nove anni per stupro commesso insieme ad altre cinque persone. E' la condanna comminata dal tribunale di Milano all'ex giocatore del Milan, Robinho il cui nome completo è Robson de Souza Santos. La decisione è stata presa dalla nona sezione del tribunale di Milano (presidente Mariolina Panasiti). Robinho è accusato di aver violentato una ragazza albanese di 22 anni in una discoteca di Milano la sera del 22 gennaio 2013. Allora giocava nel Milan. Poi Robinho venne ceduto e, adesso, gioca in Brasile, nell'Atletico Mineiro.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Dall'Eni alla presidenza del Milan: chi è Paolo Scaroni

Non solo aziende di Stato: grande tifoso rossonero, è di lunga data anche il suo legame con il mondo del calcio

Milan, Scaroni nuovo presidente e a.d. ad interim, via Fassone

Inizia la nuova era targata Elliott con la prima Assemblea dei soci sotto la gestione della nuova proprietà

Milan - Hellas Verona

Sì dal Tas: il Milan resta in Europa. Ex presidente Li indagato per falso in bilancio

Accolto il ricorso: i rossoneri potranno prendere parte regolarmente alla prossima edizione dell'Europa League

Conferenza stampa AC Milan - Ritiro estivo per la stagione 2018/2019

Elliott prende il controllo del Milan: pronti 50 milioni di aumento di capitale

Obiettivo del fondo "creare stabilità finanziaria e raggiungere il successo a lungo termine"