Lunedì 24 Ottobre 2016 - 08:15

Riti voodoo e prostituzione: in manette 15 persone

Giovani nigeriane venivano portate in Italia e costrette sulla strada

Riti voodoo e prostituzione: in manette 15 persone

La polizia di Catania ha arrestato 15 persone di nazionalità nigeriana per associazione a delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani ai danni di giovanissime donne di nazionalità nigeriana. Le ragazze venivano portate in Italia per costringerle a prostituirsi. Le indagini hanno evidenziato l'esistenza di più organizzazioni criminali - con basi operative in Nigeria, in Libia, nella città di Catania, in Campania e in altre città del Nord Italia - che reclutavano in Nigeria giovani donne. Queste, dopo essere state sottoposte a rito voodoo e ad aver contratto un debito, venivano trasferite prima in Libia, quindi porte a bordo di imbarcazioni in Italia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, la Cassazione dice no all'ergastolo per Brega Massone: rideterminare la pena

Milano, la Cassazione annulla l'ergastolo per Brega Massone: rideterminare la pena

L'ex primario del reparto di chirurgia toracica della clinica Santa Rita è accusato di omicidio volontario per la morte di 4 pazienti

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

Roma, Marra intercettato: Raggi? Fa la vittima e scappa

"È arrabbiata, soltanto perché sta tastando la cosa che lei ha promosso mio fratello"

Milano, la prima prova dell'esame di maturità al Liceo Manzoni

Maturità, per la seconda prova ruote quadrate e Seneca

Lunedì sarà il giorno del temuto 'quizzone', gli orali subito dopo

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

Genova, uomo ucciso a coltellate dalla convivente

La donna, di nazionalità brasiliana, è stata portata in questura