Lunedì 24 Ottobre 2016 - 08:15

Riti voodoo e prostituzione: in manette 15 persone

Giovani nigeriane venivano portate in Italia e costrette sulla strada

Riti voodoo e prostituzione: in manette 15 persone

La polizia di Catania ha arrestato 15 persone di nazionalità nigeriana per associazione a delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani ai danni di giovanissime donne di nazionalità nigeriana. Le ragazze venivano portate in Italia per costringerle a prostituirsi. Le indagini hanno evidenziato l'esistenza di più organizzazioni criminali - con basi operative in Nigeria, in Libia, nella città di Catania, in Campania e in altre città del Nord Italia - che reclutavano in Nigeria giovani donne. Queste, dopo essere state sottoposte a rito voodoo e ad aver contratto un debito, venivano trasferite prima in Libia, quindi porte a bordo di imbarcazioni in Italia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Raduno anti Lega a Pontida: sul palco gli artisti di 'Terroni Uniti' - Foto tratta dalla pagina Fb dei 99 Posse

Raduno antirazzista a Pontida: sul palco gli artisti di 'Terroni Uniti'

I 99 Posse: "Portiamo in giro una realtà fatta di solidarietà e conoscenza delle sofferenze"

Earth Day, il mondo si mobilita in difesa di scienza e pianeta

Earth Day, il mondo si mobilita in difesa di scienza e pianeta

Dal Papa al ministro Martina, in tanti celebrano la giornata dedicata alla salvaguardia della Terra

Genova, palazzo a fuoco: genitori e bimbo si lanciano da finestra

Genova, palazzo in fiamme: bimbo in morte cerebrale

La famiglia si era lanciata dalla finestra per cercare di salvarsi

Treviso, l'Ordine radia medico antivaccini per il suo 'comportamento non etico'

Treviso, l'Ordine radia medico antivaccini

Obiettivo del provvedimento disciplinare è Roberto Gava