Sabato 10 Settembre 2016 - 16:45

Rissa di condominio a Monza: arrestati pregiudicato e moglie

In manette anche due vicini

Rissa di condominio a Monza: arrestati pregiudicato e moglie

Nel tardo pomeriggio di ieri le intemperanze di alcuni condomini di una palazzina di Piazza Frette, a Sovico (Monza), hanno raggiunto livelli tali da richiedere l'intervento dei carabinieri della stazione di Biassono (Monza e Brianza), che hanno tratto in arresto per lesioni personali e rissa 4 italiani. Si tratta di 3 donne, di età compresa tra i 21 e i 45 anni e di un pregiudicato 46enne. I militari hanno anche denunciato a piede libero un secondo pregiudicato 52enne, con precedenti per furto.

 

Dopo l'ennesimo litigio tra quest'ultimo e la moglie, sul pianerottolo di casa, gli altri protagonisti della vicenda hanno protestato violentemente e tutti sono passati alle vie di fatto. L'uomo si è difeso impugnando un nunchaku, l'arma orientale dei ninja, composta da due bastoni uniti da una catena, e una delle arrestate lo ha ripetutamente colpito con una padella, procurandogli un trauma cranico e la frattura di alcune costole.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Milano, il gip convalida arresto aggressore stazione Centrale

Hosni giovedì sera ha accoltellato due militari e un agente della Polfer

Milano, marcia Nessuna persona è illegale

Migranti, a Milano l'orgoglio dell'accoglienza: Siamo 100mila

Grasso: "Chi nasce e studia qui è italiano". Contestazione degli antagonisti al governo

Milano, aggressore stazione indagato per terrorismo. In carcere si scusa: Mi dispiace

Milano, l'aggressore si scusa, indagato per terrorismo

Giovedì sera il ferimento di due militari e un agente

Milano, agente Polfer e militare accoltellati in stazione

Milano, agente Polfer e militare accoltellati in stazione

Fermato un uomo di nazionalità nordafricana