Venerdì 09 Settembre 2016 - 09:30

Riparato il guasto alla funivia del Bianco, in salvo tutti i passeggeri

Dei 110 rimasti inizialmente bloccati una trentina ha passato la notte a 3mila metri

Riparato il guasto alla funivia del Bianco, messi in salvo tutti i passeggeri

Incubo finito. E' stato riparato il guasto alla funivia sul versante francese del Monte Bianco, che era rimasta bloccata con oltre cento passeggeri a bordo. I soccorritori avevano già portato a terra la maggior parte delle persone e ne restavano da evacuare ancora 16. L'impianto è ripartito, le cabine sono arrivate in stazione e tutti i passeggeri sono scesi a terra, senza particolari emergenze mediche. 

L'incidente si è verificato per un cavo sovrapposto che ha mandato in blocco l'impianto. Quella rimasta ferma, ricordano i tecnici, è una funivia molto vecchia, che è stata progettata alla fine degli anni '50 e messa in funzione nei primi anni '60. Durante la notte, approfittando di una schiarita, sono state calate circa 20 persone al suolo e accompagnate al rifugio Torino, dove ad accoglierle c'era personale medico e psicologi. La funivia percorre un tratto di oltre 5 chilometri sopra il ghiacciao. Costruita nel 1957, è stata regolarmente sottoposta a lavori di manutenzione e di rinnovamento. I passeggeri viaggiano in piccole cabine da quattro posti, che circolano in gruppi di tre.

LEGGI ANCHE 'Guasto sulla funivia del Bianco, all'alba ripresi i soccorsi'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inaugurazione di 'Inno alla Bellezza' e anteprima dello spettacolo dell'Albero della vita in ex Area Expo

Expo, Anac manda atti a tre Procure

Evidenziate anomalie nella maggior parte delle 25 procedure analizzate

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane