Sabato 20 Agosto 2016 - 07:00

Rio, Lupo portabandiera azzurro a cerimonia chiusura: "Sono onorato"

Il beacher è stato scelto dal presidente del Coni Giovanni Malagò

Rio, Lupo portabandiera azzurro a cerimonia chiusura

"Ringrazio di cuore il presidente Malagò per l'opportunità che mi ha dato. Sono veramente emozionato ed onorato". Lo dice il beacher italiano Daniele Lupo dopo aver saputo che sarà il portabandiera dell'Italia alla cerimonia di chiusura dei Giochi. "Il nostro risultato - aggiunge a Casa Italia - è una grande cosa per tutto il nostro movimento. Abbiamo fatto emozionare tante persone".

L'azzurro, in coppia con Paolo, è stato protagonista ieri nella finale con i brasiliani Alison e Bruno Schmidt, in cui ha conquistato uno storico argento per l'Italia. Si tratta, infatti, della prima medaglia olimpica azzurra da quando il beach volley è diventato disciplina olimpica, 20 anni fa ad Atlanta. A scegliere l'alfiere azzurro, che sfilerà allo stadio Maracana domenica 21 agosto (a partire dalle ore 20:00 locali, l'1:00 italiana), è stato il presidente del Coni, Giovanni Malagò.
 

 

Scritto da 
  • Andrea Capello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Ciclismo, svelato Giro 2018: da Gerusalemme a Roma, al via anche Froome

Presentato il percorso della edizione 101 della corsa rosa. Partenza in Israele il 4 maggio e arrivo nella capitale il 27. La novità è la presenza del britannico

"I Roveri" di Torino premiato al World of Leading Golf

La struttura del Royal Park ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per i "Migliori servizi"

Former USA Gymnastics' team physician Nassar, poses in this photo released November 10, 2017

Il medico delle ginnaste Usa ammette: "Le ho molestate, chiedo scusa"

Larry Nassar si è dichiarato colpevole di 13 casi di abusi sessuali. Rischia 25 anni di carcere. L'ultima accusa da Gabby Douglas