Sabato 16 Luglio 2016 - 14:00

Atletica, finisce sogno olimpico per Tamberi: lesione legamento

Il campione di salto in alto: Svegliatemi da questo incubo. L'infortunio a Montecarlo dopo aver stabilito il record italiano di 2.39 metri

Gianmarco Tamberi

Niente Olimpiadi di Rio per il saltatore in alto Gianmarco Tamberi. L'azzurro ha rimediato una lesione parziale del legamento della caviglia sinistra. Questo il messaggio scritto sui social dal campione mondiale indoor a Portland 2016 dopo il controllo al San Matteo di Pavia: "Svegliatemi da questo incubo... Ridatemi il mio sogno vi prego... Tutti questi anni solo per quella gara, tutti questi sacrifici solo per quel giorno...vorrei dirlo, vorrei urlarlo che tornerò più forte di prima, ma ora davvero riesco solo a piangere! Addio Rio, Addio mia Rio!". L'atleta si è infortunato ieri al meeting di Montecarlo dopo aver stabilito il nuovo record italiano di 2.39.

Il 24enne saltatore in alto delle Fiamme Gialle - si legge in una nota della Fidal - è stato visitato stamane al Policlino San Matteo di Pavia, dal prof. Francesco Benazzo, assistito da due componenti dello staff sanitario azzurro, il prof. Franco Combi e la dottoressa Antonella Ferrario. La risonanza magnetica a cui si è sottoposto Tamberi ha evidenziato una lesione parziale - valutata di grado 'subtotale' - del legamento deltoideo della caviglia sinistra, pur in assenza di lesioni ossee. Nelle prossime ore, la decisione sulla terapia: l'alternativa è tra l'intervento chirurgico (che potrebbe essere eseguito sempre a Pavia, dal prof. Benazzo, ad inizio settimana) e una procedura di natura 'conservativa', considerata più rischiosa sul lungo periodo. Parole di vicinanza all'atleta azzurro sono state espresse dal presidente federale, Alfio Giomi. "Credo di interpretare il sentimento di chiunque ami lo sport, dicendo che ci sentiamo tutti vicini a Gianmarco. Non è solo uno straordinario campione, ma sempre di più, con il suo talento, la sua energia, il suo esempio, l'uomo simbolo dell'atletica italiana. Lo è oggi, e, ne sono certo, lo sarà ancora per moltissimo tempo", ha commentato.
 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez

Thierry Neuville, le chiavi del successo nel rally

Ecco il segreto del ventinenne pilota della Hyundai che in questa stagione è alla caccia del suo primo titolo mondiale del WRC