Martedì 16 Agosto 2016 - 16:15

Rio 2016, Bruni: Medaglia dedicata alla mia Diletta

L'atleta racconta: "Alcuni hanno troppi pregiudizi, però io vivo serena e tranquilla"

Rio 2016, Rachele Bruni argento nella 10 chilometri di nuoto

"Una medaglia per la famiglia, l'esercito, il mio allenatore e la mia Diletta". Serena e sorridente dopo l'argento nella 10km del nuoto di fondo, Rachele Bruni non ha paura nell'esprimere i suoi sentimenti e ringraziare le persone che ama. Fra loro, appunto, c'è anche Diletta. La sua compagna. Una scelta che Bruni dice di aver vissuto sempre "naturalmente e senza problemi". "Lo sanno tutti - aggiunge - anche se non ho mai fatto coming out. Indubbiamente ci sono persone che hanno troppi pregiudizi, però io vivo serena e tranquilla. Non ci penso, vivo per me stessa, per la mia passione il nuoto e per le persone che mi vogliono bene".

Prima della gara la sua Diletta in un lungo post su Instagram le aveva fatto l'in bocca al lupo. "Vada come vada, hai reso orgogliosi di te tutte le persone che ti circondano, sei un esempio per tutti noi per grinta e determinazione", le sue parole che le hanno pure portato fortuna. Ed in serata sui social è arrivato anche il posto con la medaglia al collo vinta dalla compagna nuotatrice. Per mamma Simona quanto fatto da Rachele è "del tutto normale. La colpa semmai è dell'ipocrisia delle persone". L'unica sofferenza e stata "quando è partita per Roma". Dopo la gara Bruni ha detto di essere una persona "difficile da gestire". A riuscirci è stato il tecnico Fabrizio Antonelli. "Quello è stato il vero cambiamento della sua carriera", spiega il papà. Ed a Copacabana ne ha raccolto i frutti.

LEGGI ANCHE ''Cirinnà: Gesto di Rachele Bruni una battaglia di libertà'

Scritto da 
  • Andrea Capello
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Ciclismo, svelato Giro 2018: da Gerusalemme a Roma, al via anche Froome

Presentato il percorso della edizione 101 della corsa rosa. Partenza in Israele il 4 maggio e arrivo nella capitale il 27. La novità è la presenza del britannico

"I Roveri" di Torino premiato al World of Leading Golf

La struttura del Royal Park ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per i "Migliori servizi"