Mercoledì 17 Agosto 2016 - 06:15

Amarezza Tamberi: Vedere vincere oro con 2.38 un po' mi tocca

L'azzurro non ha preso parte ai Giochi a causa di un infortunio alla caviglia

Rio, amarezza Tamberi: Vedere vincere oro con 2.38 un po' mi tocca

"Vedere Drouin vincere il titolo olimpico con 2.38 un po' mi tocca...". E' l'amaro commento, affidato ai microfoni di Raisport, di Gianmarco Tamberi dopo la finale del salto in alto ai Giochi di Rio, vinta dal canadese. L'azzurro, reduce da una grande stagione, non ha preso parte, causa l'infortunio alla caviglia rimediato a luglio, alle Olimpiadi brasiliane dove sarebbe stato la grande speranza dell'Italia per il podio. Al meeting di Monaco Tamberi aveva migliorato il record italiano saltando 2.39.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 18: Abbiategrasso - Prato Nevoso

Giro d'Italia: 18esima tappa a Schachmann, Yates resta in rosa

Il tedesco: "Ero fiducioso di poter vincere contro i miei ultimi avversari"

Giro d'Italia 2018, tappa 17 da Riva del Garda a Iseo

Giro d'Italia: 17esima tappa a Viviani, Yates sempre in rosa

È la quarta vittoria di tappa per l'italiano in questa edizione della corsa

Giro d'Italia 2018, tappa 16 a cronometro Trento-Rovereto

Giro, Dennis vince la crono, Dumoulin recupera, Yates resta in rosa

Sui 34,2 km da Trento a Rovereto l'olandese riesce a recuperare un minuto e 12" all'inglese che resta in vetta. Pozzovivo sempre terzo

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali