Giovedì 17 Marzo 2016 - 19:45

Rio, Pellegrini portabandiera? Lei si rilassa su Instagram

La nuotatrice 'saluta' Milano con un selfie in vista del tradizionale appuntamento meneghino dal 18 al 20 marzo

Federica Pellegrini

Mentre i rumors sul fatto che la scelta della portabandiera a Rio 2016 possa ricadere proprio su di lei si fanno ogni giorno più insistenti, Federica Pellegrini si rilassa sui social e su Instagram pubblica un selfie in sequenza: quattro pose con la V di vittoria. La nuotatrice saluta Milano, in vista del tradizionale appuntamento meneghino con il grande nuoto italiano e internazionale ovvero il sesto Trofeo Città di Milano, in programma da domani 18 a domenica 20 marzo. Oggi Cesare Butini, direttore tecnico delle squadre nazionali Federnuoto, in un'intervista a LaPresse, ha spiegato il motivo per cui Federica Pellegrini, oro olimpico a Pechino 2008 e primatista mondiale nei 200 stile libero, dovrebbe essere scelta come portabandiera alle prossime Olimpiadi: "Ha dato tantissimo al nuoto e allo sport italiano, in generale. È un riferimento importante per tantissimi". Fede ne sarà contenta. 


 

Ciao #Milano!!!!! #meetingcittàdimilano #18pome #19mattina (piscina di via Mecenate) #seeyousoon

Una foto pubblicata da Federica Pellegrini (@kikkafede88) in data:

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Motomondiale Aragon, il sabato in pista

MotoGp, Rossi: "Sul bagnato possiamo fare una bella gara"

Il pilota della Yamaha ha chiuso le qualifiche con il 12° tempo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

MotoGp, in Giappone pole di Zarco. Petrucci secondo

Marquez in prima fila, Rossi dodicesimo

MotoGp, Giappone: "Dovizioso più veloce nella giornata di libere"

MotoGp, Dovizioso il più veloce nella giornata di libere in Giappone

Secondo tempo, sempre al pomeriggio, per il leader del Mondiale, Marc Marquez

MotoGp, Viñales: "Devo battere tutti se voglio puntare al titolo"

MotoGp, Marquez: "Mondiale chiuso? Non ancora". E Rossi: "Ho sofferto, ora va meglio"

Viñales suona la carica: "Devo batterli tutti se voglio provare a vincere il titolo"