Martedì 16 Agosto 2016 - 20:45

Rio 2016, delusione per Vanessa Ferrari: quarta come a Londra

La ginnasta manca di nuovo il podio, oro a Simone Biles

Rio 2016, delusione per Vanessa Ferrari: quarta come a Londra

Maledizione quarto posto: Vanessa Ferrari ha mancato per una posizione il podio nel corpo libero ai Giochi Olimpici di Rio, come già era avvenuto a Londra. La ginnasta italiana ha chiuso con il punteggio di 14.766, pagando probabilmente un errore nel finale della prova. L'oro è andato alla fuoriclasse americana Simone Biles (15.966) davanti alla connazionale Alexandra Raisman (15.500). Bronzo per la britannica Amy Tinkler (14.933).

"L'esercizio è andato bene. Ho fatto tutto quello che dovevo fare. E' andata così. Forse non sono stata precisissima nell'ultima diagonale. Fa più male qui o a Londra? Uguale. E' sempre una medaglia olimpica in entrambi i casi. A Londra me l'hanno nettamente rubata qui potevano darmela o no. E' più o meno la stessa cosa. Recriminazione alla giuria? No, non ho niente da dire", il commento della ginnasta, "ci ho sperato fino all'ultimo perché ci poteva stare. Ho dato sempre il massimo". "Due Olimpiadi e due quarti posti al limite. Nello sport c'è chi vince e chi perde. A me è andata così di nuovo", prosegue facendo fatica a trattenere le lacrime, "Il futuro? Sto pensando, non lo so. Prima torno a casa".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez

Thierry Neuville, le chiavi del successo nel rally

Ecco il segreto del ventinenne pilota della Hyundai che in questa stagione è alla caccia del suo primo titolo mondiale del WRC