Sabato 26 Novembre 2016 - 15:45

Rinnovo metalmeccanici, Poletti: Molto contento

La gioia del presidente del Consiglio Renzi: Un passo avanti

Rinnovato contratto metalmeccanici, Poletti: Molto contento

"Sono davvero soddisfatto per il rinnovo di un contratto che interessa un vasto numero di lavoratori". Così Giuliano Poletti, ministro del lavoro e delle politiche sociali, commenta così l'intesa raggiunta da Federmeccanica, Assistal, Fim, Fiom e Uilm per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro dei metalmeccanici e degli installatori di impianti. "Le organizzazioni sindacali e imprenditoriali - sottolinea il ministro - hanno fatto, in modo unitario, un buon lavoro ed hanno raggiunto, attraverso un confronto approfondito, un risultato che contiene elementi di novità importanti e positivi". Secondo Poletti, l'intesa raggiunta "è un bel segnale per l'industria manifatturiera, che continua a rappresentare un asse di sviluppo centrale per il futuro del nostro Paese". Felice anche Renzi: "Sono molto contento per il contratto dei metalmeccanici, è un bel passo in avanti".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pd, Speranza: Al lavoro su un nuovo soggetto politico. Emiliano si candida a segreteria

Pd, Speranza: Al lavoro su un nuovo soggetto politico. Emiliano si candida a segreteria

Il governatore Rossi: "Scissione? Io andrò avanti, bisogna costruire una forza diversa e più robusta"

Pd, Emiliano: Se vince Renzi, resto e gli rompo le scatole ogni sera

Pd, Emiliano: Se vince Renzi, resto e gli rompo le scatole ogni sera

Il governatore pugliese si candida alla segreteria e attacca: "Ha trattato la minoranza in un modo terrificante"

Salvini scherza: Nessuna alleanza con Berlusconi se vendiamo Donnarumma

Salvini scherza: Nessuna alleanza con Berlusconi se vendiamo Donnarumma

L'ironia del leader leghista sul futuro del portiere del Milan e sul centrodestra

Pd, Orlando critica scissionisti: Hanno sbagliato modo di fare minoranza

Pd, Orlando critica scissionisti: Hanno sbagliato modo di fare minoranza

"Chi sceglierei tra Emiliano e Renzi per la segreteria? Molti non si identificano in nessuno dei due"