Martedì 19 Aprile 2016 - 11:45

Rinasce il Commodore 64: campagna per nuova versione

Online la raccolta fondi per ridare vita a un mito degli anni 80: 150mila dollari per alimentare il sogno

Rinasce il Commodore 64: campagna per nuova versione anche portatile

Nerd e appassionati di computer di tutto il mondo unitevi: il mitico Commodore 64 potrebbe tornare. A tentare l'epica impresa è una poco nota azienda inglese, Retro Games Ltd., che sta cercando fondi tramite IndieGogo per finanziare una nuova versione del mitico computer.

Nome nuovo, THE64, perché ufficialmente mancherebbe la licenza dato che i diritti del marchio sono di Commodore Holdings B.V. Ma il lascito spirtuale rimane: il progetto prevedere un computer che in tutto e per tutto è simile a quello originale con una home versione ben riconoscibile. Ma a questo si affiancherebbe anche una versione portatile che nel progetto è indicata come THE 64 SX.

La versione casalinga del Commodre prevede però qualche succosa eccezione tecnologica: presenti una porta HDMI, un lettore SD, tre porte USB e uno slot per cartucce, mentre la console portatile include invece una porta Micro USB e una Micro HDMI. Al momento però è ancora tutto un progetto: manca meno di un mese per raccogliere 150mila dollari. Bisogna riuscire a metterli insieme entro il 18 maggio. Se ci riusciranno da dicembre partiranno le prime spedizioni per la gioia di vecchi e nuovi fan. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Upday, le notizie in diretta sulle smart Tv Samsung

Il primo servizio europeo di news gestito dall'editore tedesco Axel Springer arriva su Samsung QLED in 12 Paesi europei

Dalla Svezia tutta la verità sulle polpette di Ikea

Le köttbullar, il piatto nazionale, non sono poi tanto svedesi

Facebook research

Arriva il sito di incontri targato Facebook, parola di Zuckerberg

Il fondatore del social network annuncia il nuovo progetto

Bruxelles, intervista a Mariya Gabriel

Digitale, Commissione Ue punta su AI: "Ma è l'uomo alla guida"

Aumentati gli investimenti per il biennio 2018-2020 fino a 1,5 miliardi nel quadro del programma Horizon 2020