Martedì 18 Aprile 2017 - 21:00

Rimini, barca si schianta sugli scogli: un morto e tre dispersi

Due feriti gravi. I velisti hanno cercato di ripararsi all'interno del porto a causa del vento molto forte

Rimini, barca sugli scogli per maltempo: un morto e tre dispersi

E' di almeno un morto e di due persone ricoverate in codice rosso il bilancio, ancora provvisorio, dell'incidente avvenuto poco lontano dal porto di Rimini, dove una barca a vela si è ribaltata in acque aperte, a mezzo miglio dalla costa, attorno alle 16.45 di oggi, per poi andare a schiantarsi contro gli scogli. Lo conferma la guardia costiera. I soccorritori hanno recuperato finora un cadavere e salvato due persone, trasportate in ospedale in codice rosso. Restano dispersi altri 3 occupanti dell'imbarcazione. Sul posto sono attivi due elicotteri, oltre ai mezzi della guardia costiera, dei vigili del fuoco e della polizia. Le ricerche proseguiranno anche con il buio grazie all'ausilio di torri-faro.

Sull'imbarcazione di circa 10-15 metri, partita da Ravenna, erano presenti 6 persone. Secondo la ricostruzione della capitaneria di porto di Rimini, i velisti hanno cercato di ripararsi all'interno del porto a causa del vento molto forte. È probabile che a rendere difficili le manovre sia stata un'avaria ai motori. Lo scafo ha quindi 'scuffiato' a poche centinaia di metri dall'ingresso del porto, ed è stato spinto dalla corrente contro gli scogli. Le ricerche dei dipersi proseguono.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, pietra d'inciampo danneggiata da vandali

Shoah, sfregiata pietra d'inciampo a Milano. Sala: "Non ci piegheremo"

Deturpata con un oggetto metallico la targa dedicata a Angelo Fiocchi

Udienza per Fabrizio Corona su sequestro soldi e casa

Corona, pm ai giudici: "Ridategli 1,8 milioni, ma non la casa"

L'avvocato dell'ex re dei paparazzi: "Si è comportato da sciamannato ma non è un delinquente"

Pericolo valanghe in Alta Val Venosta: evacuato un hotel

Situazione critica nella provincia di Bolzano, allerta di grado 5