Mercoledì 31 Maggio 2017 - 17:30

Riki lancia il suo album dopo 'Amici': Ora cammino sulle mie gambe

Il cantante ha già scalato le classifiche con i suoi brani inediti e conquistato il cuore delle giovani fan

Riki lancia il suo album dopo 'Amici': Ora cammino sulle mie gambe

Ha finito il suo percorso ad 'Amici' sabato, classificandosi primo nella categoria canto e battuto in finale solo dal ballerino Andreas. Riccardo Marcuzzo, in arte Riki, ha già scalato le classifiche con i suoi brani inediti e ora è pronto a farsi sentire dal pubblico con l'album 'Perdo le parole'. Giovane, bello e di talento, Riki ha conquistato il cuore soprattutto delle giovani fan che nella data milanese dell'instore tour sono accorse in quasi 4mila per poterlo incontrare. "Non mi aspettavo questo riscontro positive da parte della gente, è molto bello ma non me ne sto ancora rendendo conto. Sembra ancora di vivere un sogno. Sono in un vortice", commenta lui a metà fra l'imbarazzato e il soddisfatto. Si rende conto però, da solo, che la sua vita è cambiata e anche lui si sente diverso: "Ad 'Amici' sono maturato a livello sia artistico sia umano. Ho notato che sotto pressione sono molto impulsivo, ho imparato a conoscermi meglio. E' stato un percorso di crescita fatto di momenti belli e meno belli". Uscito dal contesto del talent, ora la faccenda si fa seria: "Quando sei dentro ad 'Amici' ti manca la realtà, il vivere il quotidiano, perché ti tolgono tutto. Ora che sono uscito, invece, mi manca il fatto di essere protetto e coccolato. Sono io che devo camminare con le mie gambe".

E, sulle sue gambe, ha progettato l'EP. Non solo a livello musicale, ma anche grafico, visto che è laureato allo Ied. "Vorrei portare avanti le due due cose in parallelo. La copertina e tutta la grafica del disco le ho fatte io. È il mio lavoro, ho studiato per quello. Prima di 'Amici' avevo anche aperto il mio studio di design e stava andando bene. Voglio fare tutte e due le cose". Intanto, però, c'è tempo solo per la musica. Il suo album d'esordio, Riki lo definisce un 'best of' dei brani scritti da lui fino ad oggi. Nel disco ha scelto di mettere "pezzi che facessero ballare e divertire, anche perché arriva l'estate". Ma ha tanti brani nel cassetto, pronti ad essere tirati fuori per il secondo album. I suoi gusti musicali sono chiari: ama i cantautori italiani come Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Jovanotti e i grandi De Gregori e Battisti, ma per la produzione si ispira a Max Martin e all'ultimo lavoro di Justin Bieber. Con queste premesse c'è da immaginare che il suo secondo disco, sul quale avrà più tempo di lavorare fuori dal contesto televisivo, sarà ancora più sorprendente del primo.
 

Scritto da 
  • Chiara Troiano
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa