Sabato 21 Maggio 2016 - 13:00

Renzi: Se referendum non passa sarà paradiso terrestre inciucisti

Il premier ha parlato a Bergamo, dove ha aperto la campagna per il 'sì' al referendum

Teatro sociale di Bergamo, visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi

"Se questa riforma non passa sarà il paradiso terrestre degli inciuci". Lo ha detto il premier Matteo Renzi intervenendo al teatro Sociale di Bergamo per la campagna per il sì al referendum. "Io - ha aggiunto - ne sono la dimostrazione. Io sono diventato presidente del Consiglio sulla base di un accordo parlamentare. Se non c'è una maggioranza, ci vuole per forza l'accordo in Parlamento. Così diventa 'Votate per chi vi pare, tanto poi l'inciucio lo fanno a Roma'. Se la riforma non passa, il potere passa totalmente nella mano degli inciucisti". Quella costituzionale, ha aggiunto Renzi, "è una riforma enorme" ed "è il tentativo di ridare alla politica dignità. Non voglio personalizzare questa battaglia. Ho detto che se perdo vado a casa e lo confermo: per me è un impegno significativo che di solito i politici non prendono. Loro la chiamano personalizzazione, io la chiamo serietà". E a chi sostiene il 'no' al referendum "io dico: rassegnatevi, siete circondati da chi crede che basta un sì per dire che la politica è una cosa seria e meravigliosa e per ridare speranza all'Italia". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Maria Elena Boschi ospite di Otto e Mezzo

Banche, tempesta contro la Boschi. Lei si difende: "Ho detto la verità"

Il presidente Consob Vegas ammette diversi incontri sul tema di Banca Etruria:: "Ma non ci fu pressione"

Milano, Maria Elena Boschi in Duomo alla messa dell'immacolata

Vegas: "Nessuna pressione dalla Boschi". Lei ribadisce: "Non ho mentito e non mi dimetto"

L'audizione del presidente Consob. Diversi incontri, "ma si parlò solo di fatti". Di Maio: "Ha mentito, se ne vada". La ministra: "Non è vero"

Gentiloni a Parigi alla Riunione di Alto livello sulla Forza Congiunta G5 Sahel

Migranti, Gentiloni: "Chiederemo più impegno a tutta famiglia Ue"

Il presidente del Consiglio italiano ha ringraziato i primi ministri dei paesi del gruppo Visegrad per "la loro decisione di finanziare con 36 milioni di euro il Fondo fiduciario dell'Ue per l'Africa

SCHEDA - Ecco il testo della legge sul biotestamento

Otto articoli su consenso informato, terapia del dolore, Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT)