Giovedì 23 Giugno 2016 - 15:30

Riforma del lavoro in Francia: 85 fermati prima di un corteo

Hollande non cede: Andreamo avanti fino alla fine con questa riforma

Riforma del lavoro in Francia: 85 fermati prima di un corteo

 Sono circa 60mila i parigini che hanno partecipato alla manifestazione contro la riforma del lavoro nella capitale francese, secondo i dati trasmessi dalle forze dell'ordine. Secondo le Monde, nel corteo del 14 giugno erano presenti circa 80mila cittadini. Ottantacinque persone sono state fermate ancor prima dell'inizio della manifestazione che ha preso il via alle 14.20 in place de la Republique. La maggior parte dei fermati aveva con sé oggetti che "potevano essere utilizzati per essere lanciati".

Il presidente francese François Hollande, che affronta oggi la decina giornata di proteste contro la riforma del lavoro, ha annunciato che "andrà avanti fino alla fine con il progetto di legge". "È essenziale non solo che le aziende possano assumere di più e attivare più formazione per coloro che sono lontani dal mondo del lavoro, ma anche di avere contratti di inserimento più stabili", ha dichiarato Hollande in un breve discorso in apertura di un centro sociale a Parigi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione