Lunedì 15 Maggio 2017 - 18:00

Rifiuti, Zingaretti: Mandarli in altri comuni può scatenare rivolta

"Senza la Regione Roma sarebbe sommersa dalla spazzatura", sottolinea il governatore del Lazio

Rifiuti, Zingaretti: Mandarli in altri comuni può scatenare rivolta

La situazione sui rifiuti a Roma, "è chiarissima". "Senza la Regione che si è fatta carico di aiutare Roma chiedendo aiuto a molte Regioni ed anche paesi esteri, penso alla città di Vienna, oggi la città sarebbe sommersa di rifiuti". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. "Perché - sostiene - c'è un assodato, indiscutibile, problema di impianti lavorazione ed anche per un piccolo sito per il conferimento dei materiali residui trattamento dei rifiuti".

"Non si tratta di fare polemica ma di individuare una soluzione che non è quella di dire 'collochiamo i rifiuti in altri comuni'. Bisogna fare molta, molta attenzione, perché una politica che ha la pretesa e l'arroganza di far ospitare i rifiuti di Roma in altri comuni può far scattare una rivolta da parte di chi è contrario". 

Zingaretti ha, poi, aggiunto: "O noi apriamo una fase di individuazione e proposta di impiantistica oppure vivremo sempre nell'emergenza. Noi siamo favorevoli ed io non accetto che si continui a dire che c'è una polemica fra istituzioni".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Renzi 'caposquadra': "Saremo responsabili". Gentiloni: "M5S non fa paura"

Il premier contro Grillo e Di Maio, non risparmia nemmeno l'alleanza Salvini-Berlusconi. Franceschini si candida a Ferrara

Luigi Di Maio ospite di "L'Aria che tira"

Meno Irap per le Pmi e taglio Irpef al ceto medio: il programma di governo del M5s

Venti in totale i punti presentati da Di Maio al Villaggio Rousseau di Pescara, ma sparisce il referendum sull'euro

Frosinone, 14enne confessa in un tema: "Mio padre mi ha violentato"

Gli abusi sarebbero avvenuti nella sua cameretta nell'estate 2017, quando aveva appena 13 anni