Lunedì 26 Giugno 2017 - 16:45

F1, Ricciardo attacca Vettel: A volte non pensa prima di agire

Il vincitore del Gran premio de'Azerbaigian interviene sul contatto tra il pilota Ferrari e Hamilton

Ricciardo attacca Vettel: A volte non pensa prima di agire

Daniel Ricciardo, vincitore ieri del rocambolesco Gran Premio d'Azerbaigian, ha voluto dire la sua sul contatto che ha fatto tanto discutere tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton. "Seb probabilmente a volte non pensa prima di agire - ha esordito il pilota della Red Bull in un'intervista alla BBC - E' forse guidato dalla passione e dalla voglia. Io lo tispetto molto per la sua grinta e il suo amore per questo sport, che converte in una gran passione e a volte aggressività. Ma oggi avete visto, a volte diventa matto...si fa prendere dall'impulso del momento".

A tal proposito la Ferrari si è lamentata della manovra di Hamilton, che avrebbe frenato in maniera troppo brusca prima del rientro della safety car innescando il tamponamento di Vettel e la successiva manovra gomma contro gomma costata 10" di penalità al tedesco. "Che Lewis abbia rallentato o meno lui ha tutto il diritto di dettare il ritmo - ha sottolineato l'australiano - Lui è il leader e avrà pensato che era troppo presto per accelerare. Probabilmente Seb era un po' troppo sovraeccitato", ha concluso Ricciardo.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

MotoGp, Dovizioso trionfa in Austria davanti a Marquez

Terzo Dani Pedrosa sull'altra Honda. Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

MotoGp, Marquez in pole in Austria davanti alle Ducati, Rossi settimo

Meglio del 'Dottore' ha fatto con l'altra Yamaha Maverick Vinales, quarto a mezzo secondo da Lorenzo

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere: Rossi risale al quinto posto

MotoGp in Austria, Marquez leader nelle terze libere

Terzo a sorpresa Andrea Iannone a 484 millesimi dallo spagnolo

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

MotoGp, Rossi: Siamo stati sfortunati e un po' somari

Quarto al traguardo: "Sono contento, stavolta la responsabilità non è tutta mia, ce la dividiamo..."