Lunedì 20 Giugno 2016 - 09:45

Ricci (Pd): Serve una classe dirigente che dia una mano a Renzi

Il vicepresidente dei dem parla dopo i ballottaggi

Il premier Renzi

 "C'è un profondo lavoro da fare, un'analisi profonda. I dati vanno analizzati realtà per realtà. Abbiamo bisogno di un partito più forte, più strutturato, ha bisogno di una classe dirigente che dia una mano a Renzi". Così Matteo Ricci, vicepresidente del Pd a RaiNews24 e sindaco di Pesaro. "Serve un partito organizzato. Il partito non può essere solo Guerini che fa quel che può e ha fatto molto bene", ha aggiunto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Il governo di Conte parte con lo scetticismo degli industriali

Nulla di quanto è stato paventato dal neo premier è in linea con i desiderata di Confindustria, nemmeno Tav e Tap, eppure Di Maio e Salvini non sembrano preoccuparsi

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Governo, Conte è il nuovo premier. Il giurista accetta l'incarico con riserva

Di Maio esulta: "Inizia la terza Repubblica". Lega: "Pronti a partire"

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Governo, M5S si divide su Conte premier. Di Maio: "Resta il nostro candidato". Carelli: "Potrebbe saltare"

Si attende la decisione di Mattarella. Il prof indicato da Lega e M5S per l'incarico a presidente dei Consiglio finito nella bufera per le presunte irregolarità nel suo curriculum

Trasmissione televisiva 'in 1/2 ora'

Governo, chi è Paolo Savona: l'economista anti euro

È stato direttore della Banca d'Italia e di Confindustria. È lui il nome indicato da Salvini e Di Maio per il Mef