Martedì 09 Febbraio 2016 - 13:45

Repesa: Olimpia a Salonicco per migliorare ancora

Così il coach di Milano presenta l'ultima partita delle Last 32 di Eurocup a Salonicco contro l'Aris

McVan e Repesa

"Vogliamo affrontare questa gara con grande serietà perché siamo l'Olimpia e abbiamo dei doveri, perché una vittoria potrebbe rendere meno complicato il cammino futuro in Eurocup e perché ogni settimana vogliamo migliorare come mentalità e qualità di gioco, soprattutto dovendo inserire nuovi giocatori e alla vigilia delle tante sfide decisive che ci attendono nelle prossime settimane". Così il coach dell'EA7 Milano Jasmin Repesa presenta l'ultima partita delle Last 32 di Eurocup a Salonicco contro l'Aris. "Con quattro vittorie consecutive abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, che era quello di qualificarci alla prossima fase con il primo posto - ha proseguito - Per cui abbiamo ridotto molto il significato di questa partita a Salonicco. E' esattamente ciò che volevamo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Nba, Cleveland batte Boston, infortunio choc per Hayward

Per la nuova ala dei Celtics frattura alla caviglia sinistra dopo uno scontro in volo con LeBron James

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Nba, Golden State beffata in casa da Houston 121-122

Debutto amaro per i campioni nella prima partita stagionale davanti al pubblico amico

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Tangenti per Rio 2016: confermato l'arresto del presidente del Comitato olimpico del Brasile

Carlos Nuzman è accusato di corruzione e riciclaggio di denaro sporco, ma lui continua a negare

NFL, la protesta anti Trump delle star del football

Usa, giocatori Nfl in ginocchio durante inno: Pence lascia stadio e Trump esulta

Il vicepresidente americano non ha gradito la protesta simbolica contro la violenza della polizia ai danni delle minoranze razziali