Mercoledì 09 Novembre 2016 - 22:15

Renzi: Usa 2016 prova che sondaggi non ci azzeccano, spero avanti così

Il premier è intervenuto in diretta su Facebook nel corso di #Matteorisponde

Renzi: Usa 2016 prova che sondaggi non ci azzeccano, spero avanti così

"Se c'è un elemento positivo di questa campagna è che abbiamo avuto la prova provata che i sondaggi non ne azzeccano una. Sarebbe bello se si avverasse anche in futuro". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso di #Matteorisponde in diretta su Facebook a proposito delle elezioni Usa. "Credo che il presidente Trump sarà diverso dal candidato Trump", ha sottolineato, "penso che non ci sia un collegamento" tra le elezioni Usa e il referendum, "sono elezioni diverse, in Paesi diversi: la Brexit, le elezioni Usa, il referendum del 4 dicembre". Il premier segretario ha poi scherzato sulla richiesta di dimissioni nei suoi confronti dopo la vittoria di Donald Trump: "Brunetta ormai ha questa fissa. Dobbiamo volergli bene". Nessun timore, comunque, per i rapporti con Whashington dopo l'appoggio alla candidata democratica, uscita sconfitta: "Penso che questa visione sia molto provinciale. Quasi tutti i leader e le cancellerie sostenevano Hillary Clinton. I rapporti con gli Usa sono buoni e solidi".

Renzi è poi passato a parlare del rapporto con l'Ue: "Chi ha insultato la Commissione europea? Noi, no: nessuno di noi. L'Ue è un'istituzione alla quale portiamo rispetto, ma ci sono delle battaglie di buon senso. Avere i denari per la ricostruzione  post sisma è una emergenza chiara, forte. Ma di cosa stiamo parlando?". "Nessuna polemica - ha aggiunto - ma l'Italia ha il dovere di farsi rispetare".
 

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra