Giovedì 10 Novembre 2016 - 20:45

Renzi: Social network diffusori di odio, in politica uso perverso

"Il consenso politico e la politica con 'p' maiuscola non stanno negli hashtag"

Matteo Renzi al cinema teatro Circus di Pescara intervistato da Luca Sofri

"I social network oggi sono un diffusore di odio, tre anni fa non avrei mai pensato di dire una cosa del genere. In politica c'è un utilizzo perverso, non è più un terreno di confronto". La pensa così il premier Matteo Renzi intervistato da Luca Sofri per l'inaugurazione del Festival delle Letterature dell'Adriatico al Teatro Cinema Circus di Pescara. Il presidente del Consiglio ricorda che in occasione dell'elezione del presidente della Repubblica in una riunione "ho chiesto di non usare Twitter".

"Il consenso politico e la politica con 'p' maiuscola non stanno negli hashtag - aggiunge - Perché alcune realtà hanno scommesso su realizzazione falsi profili, con un sistema reticolare".

GUARDA IL VIDEO Un uomo sviene in sala davanti a Renzi

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grillo difende 'democrazia dei clic': Non vale meno, primarie si pagano

Grillo difende la 'democrazia dei clic': Le primarie si pagano

"Grazie alla tecnologia oggi è possibile votare online, un sistema molto più comodo"

Presentazione dell'Internetday  - Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale -

Alitalia, Calenda: Non si può far fallire, shock per Pil

Il ministro la prossima settimana, insieme al governo, si deciderà se nominare Luigi Gubitosi commissario

Operazione salvataggio migranti al largo delle coste libiche

Ong-migranti, Orlando contro Alfano: Non pensavo con populisti

Continua la polemica sui rapporti tra organizzazioni e scafisti. la portavoce di Frontex: Smantellare il business

I tre candidati

Primarie Pd, ai gazebo per scegliere il nuovo segretario: incognita affluenza/FOTO

Il partito annuncia: "Alle 12 hanno votato 701.373 cittadini. Grazie agli oltre 80 mila volontari". I tre candidati ai seggi