Lunedì 01 Febbraio 2016 - 15:15

Renzi: Pagina Facebook ironizza ma insisto, serve concretezza

"Dopo anni di immobilismo finalmente siamo ripartiti grazie alla concretezza" scrive nella e-news

Il Presidente Matteo Renzi a Ventotene

"C'è una esilarante pagina su Facebook che mi prende in giro. Si chiama 'Matteo Renzi che fa cose' e ironizza sulla mia insistenza nel dire che le cose vanno fatte. La pagina è molto divertente, ma sono costretto a insistere: la concretezza, fare leggi e non chiacchiere è una caratteristica chiave del nostro Governo. Dopo anni di immobilismo finalmente siamo ripartiti grazie alla concretezza". Lo scrive il premier Matteo Renzi nella sua enews. "La settimana appena trascorsa - aggiunge - ha visto tre iniziative dell'esecutivo in questa direzione: dopo anni siamo intervenuti su povertà, lavoratori autonomi, cinema".

 

C'è una esilarante pagina su Facebook che mi prende in giro. Si chiama "Matteo Renzi che fa cose" e ironizza sulla mia...

Pubblicato da Matteo Renzi su Lunedì 1 febbraio 2016

"Abbiamo licenziato - continua - il 'decreto legislativo sui temi della povertà': è la prima volta in 70 anni che l'Italia si dota di un provvedimento organico di contrasto alla povertà. Sono 700 milioni per il 2016, e supereremo il miliardo il prossimo anno. Naturalmente confermo ciò che ho sempre detto: la prima misura contro la povertà è la crescita. Insistere su tutto ciò che rimuove gli ostacoli all'economia e allo sviluppo significa fare il bene dei più deboli, altro che poteri forti. Ma questo non toglie urgenza rispetto alla necessità di intervenire subito per chi è in difficoltà. Secondo impegno rispettato, il 'JobsAct dei lavoratori autonomi', uno Statuto che per la prima volta parla a oltre due milioni di professionisti e partite Iva, mettendo insieme equità, merito e crescita professionale. Anche in questo caso si tratta di un provvedimento di cui da anni si parlava e che finalmente passa dalle chiacchiere alla realtà. Una realtà fatta di deducibilità integrale delle spese di formazione e di orientamento sul mercato, di rispetto dei termini di pagamento e di parità di accesso agli appalti pubblici. Una realtà fatta anche di più diritti in tema di maternità e malattia".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salerno, De Luca assolto con altri 41 imputati: Non sono impresentabile

De Luca assolto con altri 41 imputati: Non sono impresentabile

Il governatore campano ed ex sindaco di Salerno, a processo per la vicenda Sea Park, dopo la sentenza attacca Rosy Bindi

Referendum, Renzi: Voti di destra decisivi, inutile girarci intorno

Referendum, Renzi: Voti di destra decisivi, inutile girarci intorno

"La sinistra, ormai, è in larghissima parte con noi"

Roma 2024, Campidoglio approva mozione per No a candidatura

Roma 2024, Campidoglio approva mozione per No a candidatura

I votanti erano 42: favorevoli 30, contrari 12, nessun astenuto