Mercoledì 04 Maggio 2016 - 16:00

Renzi: Invasione Turchia? Berlusconi fu testimone nozze figlia Erdogan

Il premier durante il question time ha risposto così a La Russa a proposito dell'accordo con la Turchia

Camera dei Deputati - Matteo Renzi al question time

"L'accordo con la Turchia (per l'abolizione dei visti di ingresso in Ue, ndr) è stato descritto da alcuni come un'invasione degli Ottomani. Ricordo all'ex ministro Ignazio La Russa che Silvio Berlusconi è stato testimone di nozze della figlia del presidente di quel pericoloso Paese". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi durante il question time alla Camera.

Oggi, il Parlamento della Turchia ha approvato una legge che prevede la creazione di un panel per monitorare il comportamento degli agenti, uno degli ultimi scogli che rimanevano prima che il Paese possa ottenere la liberalizzazione dei visti per i viaggi dei suoi cittadini in Europa. La liberalizzazione dei visti è prevista come contropartita per Ankara nell'ambito dell'accordo fra Turchia e Ue sui migranti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

COMBO-FILES-ITALY-POLITICS-GOVERNMENT-PARTIES

Governo, Conte e Savona su graticola: ipotesi Di Maio premier, no di Salvini

Si indebolisce la candidatura del professore indicato come premier da M5S e Lega e riprende quota. Anche Paolo Savona in bilico al Mef

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Governo, il Colle vaglia il profilo di Conte: tempi più lunghi

A Mattarella serve altro tempo sul candidato premier indicato da M5S e Lega dopo il caso del curriculum 'ritoccato'

Trasmissione ''L'ultima parola''

Da Conte a Fedeli, da Madia a Giannino: quando il politico inciampa sul Cv

È capitato che ministri e parlamentari abbiano 'ritoccato' il proprio curriculum. Incidente anche per Gigi Buffon nella bufera per un falso diploma

FILES-ITALY-POLITICS-ELECTION-GOVERNMENT

Dal cv ritoccato a Stamina, Conte scivola a un passo da Chigi

Scoppia il caso sul professore indicato da Lega e M5S per il ruolo di premier. New York University: "Non c'è nei nostri archivi come studente o membro di facoltà"