Giovedì 03 Marzo 2016 - 10:30

Renzi: Faremo ponte sullo Stretto, prima terminiamo opere incompiute

Il presidente del Consiglio ha annunciato che Il 22 dicembre sarà inaugurata l'autostrada Salerno-Reggio Calabria

Matteo Renzi

 "Io non ho niente contro il ponte sullo Stretto, anzi penso che potrà senz'atro essere utile. L'importante è capire i costi e i tempi. E dovrà essere anche per i treni, dovrà essere un pezzo dell'alta velocità" ha sottolineato il presidente del Consiglio Matteo Renzi parlando a Isoradio. "Il ponte - ha aggiunto - ci sarà prima o poi, ma prima portiamo a termine le opere incompiute. Qui vogliono tutti fare i progetti faraonici, io sono per sistemare prima le cose che sono da sistemare. Insomma sicuramente sì al ponte ma prima vivere e poi filosofare".  "Sul ponte dello Stretto - ha aggiunto - si è giocato un derby ideologico. Iniziamo a mettere a posto le strade in Sicilia. E' crollato un viadotto al mese per un periodo. Negli anni '60 e '70 si sono fatti molti lavori coi piedi. Se non riusciamo a unire Messina, Catania e Palermo di che parliamo?". Renzi ha poi annunciato l'apertura dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria il prossimo 22 dicembre:  "Il 22 dicembre - ha detto - c'è l'inaugurazione. Costi quel che costi vogliamo che la Salerno-Reggio Calabria diventi una autostrada seria".

DELRIO: OPERA DA VALUTARE. "Il presidente Renzi stamane ha detto cose assolutamente condivisibili sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina. E' un' opera da valutare con attenzione, ci stiamo concentrando sulle priorità e su questo siamo assolutamente in linea". Lo ha spiegato al termine del Consiglio dei ministri il titolare delle Infrastrutture Graziano Delrio.
 

SCOTTO (SI): INIZIATA CAMPAGNA ELETTORALE. E' iniziata la campagna elettorale di Renzi. Oggi sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina ennesimo spot buono solo per prendere in giro gli italiani. Saranno i cittadini calabresi e siciliani a dire di no ad un'opera pubblica buona solo per le clientele e per gli affari delle mafie e assolutamente inutile per lo sviluppo di quell'area. Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana Arturo Scotto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Riapertura del passaggio di collegamento tra il Collegio Romano e la Chiesa di San Ignazio

Via al piano istruzione 0-6 anni. Fedeli: "È svolta culturale"

Lo scopo è aumentare i servizi e sostenere i genitori, per dare alle bambine e ai bambini maggiori opportunità di accesso a un'istruzione di qualità fin dalla nascita

Rimini, congresso fondativo di "Sinistra Italiana"

Leu, Civati: "Foglioline? Noi siamo femministi nella sostanza"

Al nuovo partito potrebbe unirsi anche Laura Boldrini

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

Grasso: "Comandato da D'Alema? Sarò io a guidare Liberi e Uguali"

Il presidente del Senato risponde a Matteo Renzi che lo ha paragonato a Fini