Martedì 21 Marzo 2017 - 12:45

Renzi contro Grillo: Democrazia M5S? Solo se vince chi piace a lui

"La nostra solidarietà va ai militanti Cinque Stelle eletti e cacciati da Beppe"

Renzi contro Grillo: Democrazia M5S? Solo se vince chi piace a lui

"In queste ore sta succedendo di tutto. Mentre il Pd ha cominciato il suo congresso, con un percorso lungo, dibattuto, pieno di polemiche ma sinceramente e autenticamente democratico, gli altri partiti stanno dando il meglio di se stessi". Inizia così la e-news di Matteo Renzi, in cui l'ex premier racconta il "caso del Movimento Cinque Stelle e di ciò che accade per la scelta dei candidati sindaco". "Funziona più o meno così, seguitemi perché è divertente - scrive - Grillo fa un post e invita a votare per scegliere il candidato sindaco dei Cinque Stelle. Gli attivisti cinque stelle votano liberamente. Se il candidato eletto liberamente piace a Grillo, è IL candidato. Se il candidato eletto liberamente non piace a Grillo, ahi ahi signora Longari: il candidato stesso non è candidato, perché viene espulso o costretto a dimettersi. Sulla base della parola di Beppe: 'Fidatevi di me'. Genova insegna. Ma in passato anche Milano, Monza e potremmo citare altri casi. Guardate che è un sistema fantastico, quello di Grillo. Sostanzialmente lui dice: Noi amiamo la democrazia. Amiamo talmente tanto la democrazia che se vince quello che piace a noi bene, se vince quello che a noi non piace si rivota un'altra volta espellendo il candidato sgradito".

"Noi del Pd, che siamo notoriamente insensibili alla nobiltà della democrazia dell'algoritmo in salsa Casaleggio - aggiunge Renzi - gridiamo allo scandalo, ma ci saranno sempre un Di Maio o una Taverna pronti nella loro infinita bontà a spiegarci ciò che noi non arriviamo a capire, perché siamo menti limitate. La nostra solidarietà ai militanti Cinque Stelle eletti e cacciati da Grillo". "Noi - conclude l'ex premier - non facciamo i convegni sulla democrazia per poi affidarci al sacro Blog (su cui ogni giorno ne scopriamo una diversa, peraltro). Noi pratichiamo la democrazia. Mi sa che non siamo rimasti in tantissimi a farlo, ma a noi piace così".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Regeni, 4 settembre informativa governo su rapporti Italia-Egitto

Regeni, il 4 settembre governo informerà su rapporti Italia-Egitto

Sinistra Italiana attacca: "E' urgente, rinvio è inaccettabile"

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network