Giovedì 13 Ottobre 2016 - 19:45

Renzi: Concorso per 10mila posti tra forze ordine e infermieri

Il premier: Finiremo la manovra fra stanotte e domani

Renzi: Concorso per 10mila posti tra forze ordine e infermieri

 "Io non volevo venire perché dovevamo chiudere la legge di stabilità. La finiermo tra stanotte e domani, ma ne valeva la pena." ha detto il premier Matteo Renzi intervenendo all'Anci a Bari. Il premier ha sottolineato che il Governo sta lavorando all'inserimento di un concorso per diecimila posti tra forze dell'ordine e sanità. Renzi lo ha riferito parlando del problema del turnover, attualmente bloccato al 25 per cento, vale a dire al divieto di assumere più di una persona ogni quattro uscite. Renzi ha detto di voler "immaginare una legge di Stabilità che dia la possibilità di tornare a fare i concorsi, che è ua cosa che è mancata in questi anni. Tornare a fare i concorsi significa che possiamo tornare ad avere almeno tra le forze dell'ordine e gli infermieri, e i dottori se riusciamo a inserire anche loro come spero, diecimila unità per le quali immediatamente bandire i posti, anche per tornare a dare i ragazzi la possibilità di mettersi in gioco. Quando Franceschini - ha aggiunto - ha fatto il concorso questa estate per 500 persone nel mondo culturale, si sono presentati in 20mila. Voi capite che questi numeri dimostrano quella fame di lavoro che conoscete quotidianamente".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Aula bunker di Rebibbia - Attesa della sentenza del processo Mafia Capitale

Orfini: La mafia a Roma c'è ed è radicata. Raggi: Hanno tenuto politica sotto scacco

In risposta alla sentenza Mafia Capitale che ha fatto cadere l'accusa di associazione di stampo mafioso

Leader mondiali riuniti a Strasburgo per i funerali di Helmut Kohl

Berlusconi, fuga a Milano. Non partecipa a 'In Onda'

Il leader di Forza Italia doveva essere ospite nella trasmissione di La7. Improvviso forfait e partenza

Migranti, continua scontro Austria-Italia. Vienna: Smettete di trasferirli da Lampedusa

Migranti, Austria all'Italia: Basta trasferimenti da Lampedusa

Kurz ad Alfano: "Stop agli ingressi nel continente"

Camera dei Deputati. Convegno "Magistratura e rappresentanza di genere"

Italiani xenofobi e ignoranti. Per il 25% i gay sono malati

Erronea per eccesso la percezione dei numeri di migranti e nomadi