Mercoledì 30 Novembre 2016 - 07:00

Renzi: Articolo 70 troppo lungo? Costituzione non è Topolino

E su Monti: "Dice che abbiamo aumentato le tasse? Falso, mai fidarsi dei governi tecnici"

Renzi: Articolo 70 troppo lungo? Costituzione non è Topolino

"L'articolo 70 non è troppo lungo: spiega nel dettaglio. La Germania ha sei articoli per spiegare gli stessi argomenti. E' difficile da leggere? E' la Costituzione, non è Topolino". Queste le parole del premier Matteo Renzi, rispondendo alle domande dei cittadini su Facebook nel suo ormai tradizionale 'Matteo Risponde'.

"Dedichiamo questa serata a chi non odia, a chi vuole ascoltare le ragioni dell'altro. Anche i giornali internazionali si stanno accorgendo che c'è chi usa internet solo per fare polemica", ha detto il premier. "I cittadini voteranno nome e cognome del senatore che manderanno a Roma. Il senatore non avrà più i poteri di prima, ma in caso di vittoria del Sì i cittadini sceglieranno ed eleggeranno i loro senatori".

LEGGI ANCHE Terremoto, Renzi: Da oggi in realizzazione prime casette

Poi ha aggiunto: "Monti ha detto che noi abbiamo aumentato le tasse. Non ricordo un governo tecnico che abbia aumentato le tasse più del governo Monti. Mai fidarsi dei governi tecnici". 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Voucher, Salvini: Preme ok, sono solo beghe della sinistra

Voucher, Salvini: Per me vanno bene, solo beghe a sinistra

Per segretario del Carroccio positivo se su questa misura cade il governo

Voucher, Camusso: violata Costituzione, appello a Mattarella

Voucher, Camusso: violata Costituzione, appello a Mattarella

Pronta una petizione e il 17 giugno Cgil in piazza a Roma contro la nuove norma

Legge elettorale, Renzi: Nessun incontro in vista con Berlusconi

Legge elettorale, Renzi: Nessun incontro in vista con Berlusconi

Il segretario del Pd non incontra il fondatore di Forza Italia da due anni

Arriva via libera ai nuovi voucher, Mdp lascia la commissione

Arriva via libera ai nuovi voucher e la maggioranza si spacca

Prevista l'introduzione di un libretto famiglia per i lavoretti domestici