Giovedì 07 Aprile 2016 - 14:45

Renato Zero presenta 'Alt': Ho perso abitudine a esibirmi su palco

Il nuovo album da venerdì 8 aprile: "Temo i giornalisti, ma 'perquisire' è il loro lavoro"

Renato Zero presenta 'Alt': Ho perso abitudine a esibirmi

"Questo disco si rivolge a chi non vuole stare in panchina assente e rassegnato al tempo e al terrore, a Isis". Con queste parole Renato Zero presenta il suo nuovo album 'Alt', in uscita venerdì 8 aprile in tutti i negozi e digital store. Il disco, che esce a tre anni dall'ultimo progetto discografico 'Amo', contiene 14 inediti, molti dei quali parlano di tematiche sociali. Il cantante sarà in concerto all'Arena di Verona, in cui manca dal 1998, l'1 e 2 giugno, dove presenterà il suo nuovo album. "Mi sento abbastanza bene - ha confessato in conferenza stampa -, e pensando a Verona tremo un pochino, come a Sanremo, perché ho perso l'abitudine di esibirmi su un palcoscenico". "Sono felice di essere ancora in pista, io temo i giornalisti ma li esorto ad ascoltare il mio album: questa mia stagione desidera essere setacciata e perquisita, è il loro lavoro". E' un Renato Zero intimo, che non ha paura di nascondere le proprie fragilità e che spazia dalla politica alla religione, ai rapporti di coppia. "La canzone 'Il cielo degli angeli' - ha spiegato - l'ho scritta a fronte di una epidemia di separazioni di coppie che mi hanno spiazzato, coppie di amici. La condizione che tra due che si sono amati e lasciati dev'essere guerra a oltranza la trovo molto penalizzante soprattuto in presenza di figli. Così ho pensato di scrivere 'Il cielo degli angeli', che esorta a ristabilire un contatto amichevole, lo richiedono i termini della nostra esistenza. Non possiamo portarci dentro questo rimorso". E ancora: "Questa nostra Italia ha svenduto praticamente tutto, la politica non tiene conto della spesa giornaliera, il lunedì per tutti noi parte una guerra alla resistenza. La politica non fa nulla per produrre esempi che ci confortino". E infine la sfera della fede: l'assenza di Gesù, ha spiegato l'artista riferendosi al brano dell'album che si intitola 'Gesù', "nel nostro mondo si sente moltissimo".

Scritto da 
  • Chiara Dalla Tomasina
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torna Hit Week, la musica italiana nel mondo. Headliner Ermal Meta

Torna Hit Week, la musica italiana nel mondo. Headliner Ermal Meta

Il festival si terrà dall'1 al 19 novembre: 12 tappe live nelle più importanti città tra Europa, Stati Uniti e Canada

74. Mostra internazionale d'arte cinematografica - Red carpet Premio Kineo

Allevi: Vi svelo il mio 'Equilibrium' fra classico e rock

Un lavoro che racconta la sua doppia personalità, che fa incontrare la sua forza e la sua debolezza

Izi

Il 28 ottobre prende il via il 'Pizzicato tour' di Izi

Le tappe invernali iniziano da Pozzuoli (Napoli)

Album charts

Liam Gallagher live in Italia: 26 febbraio a Milano, 27 a Padova

Da giovedì 19 ottobre parte la prevendita dei biglietti