Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 09:15

Regno Unito, sventato attacco kamikaze per uccidere May

Secondo Sky News, gli organizzatori volevano lanciare un ordigno a Downing Street e poi uccidere la premier nel caos successivo

Il Regno Unito ha sventato un piano di attacco kamikaze islamista che aveva come obiettivo quello di uccidere Theresa May a Downing Street. Lo riferisce l'emittente Sky news, citando fonti non identificate. Polizia e servizi di sicurezza ritengono, secondo Sky News, che gli organizzatori intendessero lanciare un ordigno esplosivo improvvisato a Downing Street, dove vive la premier, e poi uccidere May nel caos successivo. L'emittente sottolinea che la serietà del complotto è tale che il direttore generale del MI5, cioè l'agenzia di sicurezza interna del Regno Unito, ha aggiornato i ministri sulla questione.

Il piano è stato sventato la scorsa settimana, con l'arresto da parte della polizia di due uomini, che sono stati accusati di terrorismo e compariranno in tribunale oggi. Scotland Yard li ha identificati come Naa'imur Zakariyah Rahman, di 20 anni, della zona nord di Londra, e Mohammed Aqib Imran, di 21 anni, della zona sudest di Birmingham.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Loading the player...
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A view shows a RER D train and the tracks in Paris

Francia, scontro treno-scuolabus vicino Perpignan: morti quattro adolescenti

Il pullman che trasportava i ragazzini dal liceo di Millas spaccato a metà nell'impatto, come feriscono alcuni testimoni

Campagna di Russia

La ritirata di Russia 75 anni fa: 100mila soldati non tornarono

"Solo a piedi, sempre a piedi, con un freddo terribile", ricorda ancora oggi l'allora giovane sottotenente della divisione Ravenna Guido Placido

Putin e Erdogan in conferenza stampa a Ankara

Putin si presenta come candidato migliore: Opposizione destabilizzerebbe

Il presidente russo spera nel sostegno di più di un partito politico

Handout photo of Kentucky state Representative Dan Johnson (R-KY)

Usa, si suicida deputato repubblicano del Kentucky accusato di stupro

L'accusa di stupro risale al 2013, ma il caso era stato riaperto sulla scia degli scandali sessuali che hanno travolto altri 4 deputati della sua legislatura