Giovedì 22 Settembre 2016 - 15:00

Ok a farmaco per malattia ossea da 1,5 milioni sterline

L'ente regolatore britannico ha chiesto un taglio del prezzo

Regno Unito, ok a farmaco per malattia ossea da 1,5 milioni sterline

Alexion Pharmaceuticals ha messo a punto un nuovo farmaco per una malattia ossea ereditaria che potrebbe costare fino a 1,5 milioni di sterline all'anno per paziente, e il regolatore britannico, The National Institute for Health and Care Excellence (Nice), che a dicembre aveva stoppato il prodotto perché troppo costoso, ha chiesto un taglio del prezzo. Strensiq, questo il nome del farmaco, costa 8.80 sterline a milligrammo, il che significa che costerebbe 165.000 sterline l'anno per i bambini che pesano fino a 9 kg e fino a 1,5 milioni di sterline per adulti e giovani fino a 80 kg. Il farmaco è per la cura della ipofosfatasia perinatale, una malattia che nel Regno Unito colpisce 7 persone all'anno.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piange al matrimonio del papà. La matrigna: "Sei un dono"

Emily ha deciso di scrivere i voti matrimoniali anche al figlio del suo promesso sposo. Il bambino non trattiene la commozione

Recupero di migranti sulle coste libiche

Vertice a Tunisi sui migranti. Minniti: cooperare tra Europa e Africa

Riunito il gruppo di contatto sulla rotta del Mediterraneo. Il ministro degli interni invita la Libia a maggiori controlli

Charlie Gard court case

Charlie, stop a richiesta di portarlo negli Usa. I genitori: È troppo tardi

Il medico statunitense Michio Hirano ha detto di non poter più sottoporre il bambino alla terapia sperimentale

Liberalizzazioni.Il governo cede su taxi e farmacie

Approvazione, controllo e sicurezza dei farmaci. Ecco i compiti dell'Ema

L'agenzia europea che aveva sede a Londra: 440 dipendenti e una rete di oltre 4.000 esperti