Giovedì 22 Settembre 2016 - 15:00

Ok a farmaco per malattia ossea da 1,5 milioni sterline

L'ente regolatore britannico ha chiesto un taglio del prezzo

Regno Unito, ok a farmaco per malattia ossea da 1,5 milioni sterline

Alexion Pharmaceuticals ha messo a punto un nuovo farmaco per una malattia ossea ereditaria che potrebbe costare fino a 1,5 milioni di sterline all'anno per paziente, e il regolatore britannico, The National Institute for Health and Care Excellence (Nice), che a dicembre aveva stoppato il prodotto perché troppo costoso, ha chiesto un taglio del prezzo. Strensiq, questo il nome del farmaco, costa 8.80 sterline a milligrammo, il che significa che costerebbe 165.000 sterline l'anno per i bambini che pesano fino a 9 kg e fino a 1,5 milioni di sterline per adulti e giovani fino a 80 kg. Il farmaco è per la cura della ipofosfatasia perinatale, una malattia che nel Regno Unito colpisce 7 persone all'anno.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vaticano contro Trump: Travel ban e politiche sul clima preoccupano

Vaticano contro Trump: Travel ban e politiche sul clima preoccupano

"Per fortuna anche negli Stati Uniti ci sono alcune voci che dissentono" ha detto il cardinale Turkson

Gli Usa avvertono l'Italia: Occhio ai legami Russia-M5S

Gli Usa avvertono l'Italia: Occhio ai legami Russia-M5S

Secondo il governo americano, Mosca sta cercando di indebolire l’intero Occidente creando contatti con le diverse forze anti-sistema

Brexit, May: L'Italia resta un partner, non lasciamo l'Europa

May dopo la Brexit: L'Italia resta un partner, non lasciamo l'Europa

"È nostro intento - assicura la premier-assicurarci che l'Europa rimanga forte e prospera e che sia in grado di proiettare i propri valori"

Islanda pioniera: è legge l'uguaglianza di stipendio tra uomo e donna

In Islanda è legge l'uguaglianza di stipendio tra uomo e donna

E' il primo Paese a varare un provvedimento di questo tipo