Giovedì 18 Agosto 2016 - 13:00

Regno Unito lancia tassa anti-obesità su bibite zuccherate

Ma il provvedimento a molti esperti non piace

Regno Unito lancia tassa anti-obesità su bibite zuccherate

Il Regno Unito ha annunciato che tasserà le aziende che vendono bibite zuccherate e investirà i proventi in programmi scolastici destinati a combattere il fenomeno dell'obesità infantile. L'imposta sarà applicata ai prodotti con un contenuto totale di zucchero superiore ai 5 grammi per 100 millilitri, con aliquote superiori per quelli più zuccherati. L'esecutivo punta inoltre a una riduzione del 20% dello zucchero contenuto nelle bevande destinate ai bambini, a partire da una riduzione del 5% nel primo anno. Le due iniziative vengono illustrate nel documento 'Childood obesity: a plan for action', pubblicato oggi online.

GUARDA IL VIDEO Allarme zucchero: in una bevanda Starbucks il record assoluto

Il piano ha già sollevato diverse critiche, ricevendo in particolare accuse di debolezza da parte degli esperti di salute. Graham MacGregor, professore di medicina cardiovascolare e presidente del gruppo Action on Sugar, ha parlato du una "risposta insultante" al problema dell'obesità e del diabete che interessa il Paese. Una crisi che "manderà in bancarotta il sistema sanitario nazionale a meno che non vengano intraprese azioni radicali".

Sara Petersson, analista della nutrizione di Euromonitor International, ha invece segnalato che concentrarsi sullo zucchero potrebbe distrarre da altri fattori cruciali: "Sta diventando evidente che rimpiazzare un ingrediente critico in un prodotto, o un singolo nutriente in una dieta, non é né un processo semplice per le aziende alimentari, né una strategia efficace contro l'obesità", ha spiegato. A presentare il punto di vista delle imprese è stato invece Favin Partington, direttore generale della British Soft Drinks Association, che ha parlato di una "tassa punitiva", destinata a "causare migliaia di perdite di posti di lavoro e comunque a fallire nell'obiettivo di avere un impatto significativo sui livelli di obesità".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Foto tratta dal profilo Twitter #SAVEAHMAD

L'accademico iraniano Djalali confessa: "Spionaggio per sabotare programma nucleare"

L'ammissione alla tv di Stato. Secondo la moglie, tuttavia, l'uomo, già condannato a morte, sarebbe stato costretto dai suoi interlocutori a leggere la confessione

Sventato attacco a San Pietroburgo grazie alla Cia. Putin ringrazia Trump

L'informazione fornita dall'agenzia ha permesso di arrestare alcuni terroristi, forse legati all'Isis, che preparavano attentati

Foto tratta dal profilo Twitter

Libano, diplomatica britannica strangolata dopo violenza sessuale

Il suo cadavere è stato trovato sul ciglio di una strada

Igor interrogato in Spagna: "Accetto processo in Italia"

Intanto, è caccia alla rete di complici che hanno concesso a Igor il russo di trasferirsi dall'Italia fino in Spagna