Giovedì 04 Maggio 2017 - 11:45

Principe Filippo si ritira dalla vita pubblica. Gaffe del 'Sun': E' morto

Il sito britannico ha subito cancellato la notizia ma su Twitter si è già scatenata l'ironia degli utenti

Regno Unito, il principe Filippo si ritira dalla vita pubblica

Impazzano i commenti ironici degli internauti su Twitter dopo la gaffe del tabloid britannico The Sun, che ha pubblicato per errore una notizia in cui affermava che il principe Filippo era morto. L'atteso annuncio reale giunto da Buckingham Palace, invece, è che il duca di Edimburgo ha deciso di ritirarsi dalla vita pubblica a partire dall'autunno. L'articolo è stato cancellato pochi minuti dopo la pubblicazione, ma scrive l'Independent, ha continuato a comparire sulle ricerche di Google, almeno per un po'.

 

 

 

 

IL TESTO DELL'ANNUNCIO. "Sua Altezza reale il duca di Edimburgo ha deciso che non avrà più impegni pubblici a partire dall'autunno di quest'anno. Nel prendere questa decisione, il duca ha il pieno sostegno della regina. Il principe Filippo parteciperà agli impegni programmati precedentemente da ora ad agosto, sia da solo sia accompagnando la regina. Successivamente il duca non accetterà nuovi inviti per visite e impegni, anche se potrebbe scegliere di partecipare a certi eventi pubblici di tanto in tanto.

Il duca di Edimburgo è sostenitore, presidente o membro di oltre 780 organizzazioni, con le quali continuerà a essere associato, nonostante non avrà più un ruolo attivo nel partecipare agli appuntamenti.
Sua maestà (la regina ndr.) continuerà a rispettare del tutto il programma di impegni ufficiali con il sostegno dei membri della famiglia reale."

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub