Domenica 25 Giugno 2017 - 10:15

Regno Unito, Harry: Volevo tirarmi fuori dalla famiglia reale

Il principe ha deciso di rimanere e impegnarsi per la regina

Regno Unito, Harry ammette: Volevo tirarmi fuori dalla famiglia reale

"C'è stato un momento in cui volevo tirarmi fuori" dalla famiglia reale per vivere "una vita ordinaria". Lo confessa il principe Harry, secondo quanto racconta sul Daily mail la giornalista Angela Levin, che l'ha intervistato su Newsweek la settimana scorsa rivelando che il secondogenito di Lady D crede che nessuno della famiglia reale voglia diventare re o regina. Harry racconta che "essere nell'esercito è stata la migliore fuga che abbia mai avuto. Mi sentivo come se stessi realmente realizzando qualcosa". Indossando l'uniforme "io non ero un principe, ero solo Harry". Il fratello di William, anche grazie al suo aiuto, ha però poi deciso di non rinunciare alla propria posizione e "di ritagliare un ruolo per me stesso". Il motivo principale è stato la regina Elisabetta: Harry voleva fare qualcosa per la nonna e ha deciso di impegnarsi nel sociale.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, Londra: Un accordo con Ue più libero e senza frizioni possibile

Il ministero per la Brexit ha iniziato a diffondere documenti ufficiali in cui dettaglia la propria posizione negoziale sui temi chiave dell'uscita dall'Ue

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Barcellona, l'imam di Ripoll sarebbe morto in esplosione ad Alcanar

Negli attentati terroristici di giovedì in Catalogna, a Barcellona e Cambrils, sono state uccise 15 persone

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub