Mercoledì 22 Marzo 2017 - 21:30

Londra, attacco al Parlamento: sono 40 i feriti e 4 i morti. Ucciso l'assalitore. La polizia indaga per terrorismo

Sul ponte di Westminster un'auto ha travolto diverse persone e si è poi scontrata contro la cancellata del palazzo. Sostenitori dell'Isis festeggiano online l'attentato: "Sangue per sangue"

Londra, sparatoria davanti al Parlamento

Paura a Londra nella zona di Westminster. Un'auto ha travolto i passanti sul ponte prima di schiantarsi contro le cancellate del Parlamento. L'assalitore avrebbe poi cercato di entrare nell'edificio armato di coltello. Al momento sono venti i feriti e tre i morti: una donna, un poliziotto accoltellato dall'aggressore e un'altra persona sulla quale non si hanno ulteriori informazioni. Ucciso dalla polizia l'attentatore

LIVE

23.50  Fonti ufficiali di Buckingham  Palace hanno reso noto che la regina Elisabetta II ha  deciso di rinviare l'inaugurazione della nuova sede del quartier  generale di Scotland Yard. La visita, che era in  programma domani, da quanto si è saputo, è stata rinviata per motivi di sicurezza, dopo l'attacco terroristico odierno al Parlamento di  Londra.

23.20 La premier britannica Teresa May, che si trovava in Parlamento, definisce "disgustoso e odioso" l'attentato che ha colpito la capitale britannica. "Avanzeremo uniti - ha aggiunto - senza cedere al terrorismo e senza permettere che le voci dell'odio e del male ci dividano". Domani, è stato il suo invito, ciascuno dovrà tornare al proprio lavoro.

21.44 I media britannici hanno smentito che il responsabile dell'attacco di Londra sia il predicatore londinese Abu Izzadeen, all'anagrafe Trevor Brooks. Lo riferisce il Daily Mail, citando la smentita di Channel 4 che per prima aveva diffuso la notizia. L'avvocato dell'uomo ha fatto sapere all'emittente, viene spiegato, che il predicatore è attualmente in carcere.

21.20 "I londinesi non si faranno intimidire dal terrorismo", mentre da stanotte nelle strade della capitale britannica ci saranno più agenti armati e non. Lo ha dichiarato il sindaco della capitale britannica, Sadiq Khan, con un video su Twitter in relazione all'attacco al Parlamento britannico. Ha aggiunto che il suo cuore è con coloro che hanno perso dei cari e con tutti coloro che sono stati colpiti, tra cui la famiglia del poliziotto ucciso.

20.32 Si chiamerebbe Abu Izzadeen, all'anagrafe Trevor Brooks nato a East London e convertito all'islam radicale a inizio anni '90, l'assalitore del Parlamento di Londra. Lo riferisce The Indipendent, senza citare fonti ma precisando che i suoi account online sono stati sospesi, dopo che aveva pubblicato una serie di messaggi incendiari e parlato di una "casa della guerra". Secondo la testata, Izzadeen era noto da tempo alle autorità per i suoi legami con il terrorismo, anche a causa di video su YouTube in cui definiva importante uccidere i poliziotti e definiva i parlamentari come infedeli. Era stato in carcere, scrive The Indipendent, per raccolta di fondi, incitamento ed elogio di atti terroristici del passato, ed era attivo in gruppi illegali.

19.40 Gli investigatori britannici stanno valutando la possibilità che l'attacco al Parlamento di Londra sia stato ispirato alla propaganda dello Stato islamico. Lo ha dichiarato una fonte governativa europea, aggiungendo che hanno piste sull'identità dell'assalitore.

19.27 I sostenitori dello Stato islamico festeggiano online l'attacco al Parlamento di Londra, in cui sono morte almeno quattro persone e altre 20 sono rimaste ferite. Lo ha fatto sapere su Twitter Rita Katz, direttrice del sito di monitoraggio delle attività jihadiste sul web Site, citando l'espressione "sangue per sangue" e la vendetta per gli attacchi aerei britannici a Mosul.

19.12 Venti persone sono rimaste ferite nell'attacco al Parlamento di Londra. Lo ha dichiarato Mark Rowley, vice commissario della polizia della capitale britannica. "La nostra forza dipende dalla nostra capacità di stare assieme in un momento così difficile", ha aggiunto.

19.10 La polizia di Londra ritiene "per ora" che una sola persona abbia condotto l'attacco al Parlamento di Westminster, che è stata uccisa. Lo ha dichiarato Mark Rowley, vice commissario della polizia della capitale britannica, aggiungendo che "non ci sono problemi in corso al momento" ma chiedendo ai cittadini di "restare vigili" e annunciando che ci sarà "più polizia nelle strade".

19.04 Quattro persone sono morte nell'attacco al Parlamento di Londra. Lo ha confermato Scotland Yard.

19.01 Tre studenti francesi che erano in viaggio di studio nel Regno Unito sono rimasti feriti nell'attacco al Parlamento di Londra. Lo ha fatto sapere il ministero degli Esteri di Parigi. I giovani studiavano all'istituto Saint-Joseph de Concarneau, ha puntualizzato, senza precisare la gravità delle loro ferite. Parigi è in "stretto contatto" con le autorità britanniche, secondo il ministero.

18.57 Le due persone morte nell'attacco al Parlamento di Londra sono una donna e un poliziotto. Lo ha riferito Bbc, dopo che già John Stevens, giornalista del Daily Mail, aveva riferito su Twitter della morte dell'agente. I feriti sono almeno 10, secondo i servizi di emergenza. Del decesso della donna aveva invece dato notizia un medico dell'ospedale St. Thomas.

18.33 Fonti di alto rango del governo di Londra hanno riferito che la polizia sta ancora cercando un sospettato nell'edificio del Parlamento. Lo ha riferito il Daily Telegraph, mentre l'area del palazzo di Westminster è isolata a seguito di un attentato in cui almeno due persone sono morte e numerose altre sono rimaste ferite, di cui alcune sono in gravi condizioni.

18.29 Potrebbero essere due gli uomini che hanno commesso l'attacco al Parlamento di Londra. Lo ha dichiarato un giornalista di Bbc, citando testimoni oculari sul posto. Hanno infatti detto di avere visto un "uomo bianco calvo" e un "uomo nero con una barba a pizzetto". L'informazione non è confermata, ma in questo caso potrebbero essere stati due gli uomini a bordo del suv che ha travolto varie persone sul ponte di Westminster e poi si è schiantata contro una cancellata.

18.24 Una donna è stata estratta viva dalle acque del fiume Tamigi di Londra, vicino al Parlamento di Westminster, dove si era gettata quando un'auto aveva travolto i passanti. Lo ha fatto sapere la Port of London Authority (Pla), aggiungendo che la donna è in cura per ferite gravi. Il traffico sul fiume è stato chiuso a tutte le imbarcazioni che non appartengono ai servizi di emergenza.

18.20 Il servizio delle ambulanze di Londra ha fatto sapere di aver curato almeno 10 persone sul ponte di Westminster di Londra, vicino al Palazzo del Parlamento, dopo un attacco che la polizia ha descritto come un fatto terroristico. Un portavoce ha aggiunto che "diversi ospedali sono stati messi in allerta".

18.07 La premier britannica Theresa May presiederà oggi una riunione del comitato di emergenza Cobra, a seguito dell'attacco al Parlamento di Londra. Lo ha fatto sapere un portavoce di Downing Street.

17.58 "Non possiamo fare speculazioni sul fatto che l'attacco di Londra sia concluso", ma "vogliamo mantenere la capitale sicura e ci saranno poliziotti supplementari in tutta la città". Lo ha dichiarato il comandante della polizia della capitale britannica, BJ Harrington, in conferenza stampa.

17.53 "Ci sono diverse vittime, tra cui ufficiali di polizia, ma non possiamo confermarne il numero". Lo ha dichiarato il comandante della polizia della capitale britannica, BJ Harrington, in conferenza stampa.

17.50 Sui fatti avvenuti al Parlamento di Londra è in corso una "indagine per terrorismo", sebbene le autorità restino con "mente aperta" sulle motivazioni dell'attacco. Lo ha dichiarato il comandante della polizia della capitale britannica, BJ Harrington, in conferenza stampa.

17.27 Il Parlamento scozzese ha sospeso la sessione in cui avrebbe dovuto votare sul nuovo referendum sull'indipendenza, a seguito dell'attacco a Londra che la polizia ha fatto sapere di trattare come un atto terroristico. Dopo un'ora di dibattito, il presidente dell'Holyrood Ken Macintosh ha cancellato la sessione e l'ha posticipata a una data ancora da determinare.

17.23 Il London Eye, la ruota panoramica londinese vicina al ponte di Westminster, è in lockdown dopo l'attacco al Parlamento. Lo ha fatto sapere un portavoce, citato da Bbc.

17.17 Una donna è morta e altre hanno riportato ferite "catastrofiche" sul ponte di Westminster, dove un'auto ha travolto i passanti prima di schiantarsi contro le cancellate del Parlamento. Lo ha fatto sapere un medico all'ospedale St. Thomas, citato da Bbc.

17.05 Testimoni hanno descritto come un uomo di mezza età dai tratti asiatici l'assalitore che ha accoltellato un poliziotto al Parlamento di Londra. Lo ha riferito il Daily Mail.

17.01 Secondo un testimone al Parlamento di Londra, un poliziotto ferito da un assalitore è morto. Lo ha scritto su Twitter John Stevens, giornalista del Daily Mail. "Una coperta rossa è stata messa sulla persona a terra che crediamo fosse un poliziotto, il personale medico ha smesso di prestargli soccorso", ha scritto.

16.45 L'uomo che ha accoltellato un poliziotto al Parlamento di Londra è stato ucciso. Diverse persone, riferiscono testimoni sul posto, vengono in questi momenti soccorse dal personale medico di emergenza, mentre è operativo anche un mezzo dell'elisoccorso. Diverse persone sono rimaste ferite sul ponte di Westminster Bridge, travolte da un'auto che si è poi scontrata con le cancellate nell'area del Parlamento. La dinamica dei fatti non è ancora chiara, mentre la zona è stata isolata e sono state dispiegate massicce forze di sicurezza.

16.38 La polizia di Londra tratta l'attacco avvenuto al Parlamento di Londra come "un incidente terroristico, sino a nuovo ordine". Lo ha riferito Bbc.

16.33 Un'auto ha travolto diverse persone sul ponte di Westminster a Londra, per poi scontrarsi con le cancellate del Parlamento. Cinque persone sarebbero rimaste a terra. Lo riferisce Bbc, citando giornalisti sul posto, descrivendo fatti che sarebbero accaduti pochi minuti prima che spari fossero esplosi vicino al Parlamento.

16.22 La premier britannica Theresa May è in salvo, dopo l'attacco nella zona del Parlamento di Westminster dove diverse persone sono state ferite. Lo ha fatto sapere un portavoce di Downing Street.

16.16 Un poliziotto è stato accoltellato davanti al Parlamento britannico e l'assalitore "è stato colpito dagli spari" delle forze dell'ordine. Lo ha dichiarato il leader della Camera dei comuni, il deputato conservatore David Lidington.

"Ciò che sono in grado di dire è che c'è stato un grave incidente nell'area. Sembra che un poliziotto sia stato accoltellato, il presunto assalitore è stato colpito da spari della polizia armata. Un elicottero dei soccorsi è sulla scena per portare via i feriti. Ci sono anche notizie di incidenti violenti nelle vicinanze", ha detto Lidington, citato da Bbc.

16.07 Intanto la stazione della metropolitana Westminster è stata chiusa su richiesta della polizia locale.

16.04 Testimoni hanno dichiarato di aver visto un uomo armato di coltello nella zona, dove sono stati uditi spari e diverse persone sono ferite, ha riferito Bbc. Secondo un deputato della Camera dei comuni, il presunto assalitore sarebbe stato colpito dagli spari della polizia.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie

FILE PHOTO: U.S. President Donald Trump talks to senior staff Steve Bannon during a swearing in ceremony for senior staff at the White House in Washington

Usa, ultimo giorno del consigliere Bannon alla Casa Bianca

Nel mirino i suoi stretti legami con i gruppi di estrema destra