Venerdì 21 Ottobre 2016 - 20:00

Paura a Londra, allarme chimico al City Airport: 26 soccorsi

Almeno 500 persone sono state evacuate. L'allarme è poi rientrato

Regno Unito, allarme chimico a London City Airport: 26 in cura

Il London City Airport è stato evacuato per un sospetto incidente con sostanze chimiche, in cui 26 persone hanno avuto bisogno di cure per difficoltà respiratorie, due delle quali sono state ricoverate in ospedale. Lo ha riferito Bbc, precisando che circa 500 persone sono state evacuate. Successivamente l'allarme chimico è rientrato, mentre i vigili del fuoco hanno riferito di aver registrato valori non alti di sostanze chimiche.

 

Tutti i voli previsti al London City Airport sono stati sospesi a causa dell'allarme chimico. Lo ha fatto sapere un portavoce dello scalo a est di Londra. Voli provenienti da città come Francoforte, Amsterdam, Belfast e Parigi sono stati ridestinati ad altri aeroporti britannici, ha precisato. Indagini sono in corso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nord Corea, Rodman: Liberazione studente grazie al mio viaggio

Nord Corea, Rodman: Liberazione studente grazie al mio viaggio

L'intervento dell'ex stella dei Chicago Bulls dopo il viaggio di cinque giorni a Pyongyang

Coalizione Usa: No ci sono prove se al-Baghdadi sia vivo o morto

Coalizione Usa: No ci sono prove se al-Baghdadi sia vivo o morto

"Se vivo non è in grado di influenzare quello che sta avvenendo attualmente a Raqqa o a Mosul"

Washington Post: Cia ha accertato coinvolgimento di Putin in hackeraggio elezioni

La Cia accertò intervento di Putin in hackeraggio elezioni Usa

Secondo il Washington Post il presidente russo avrebbe lavorato per far eleggere Trump e danneggiare Clinton

Russia, commissione elettorale: Navalny non potrà correre per presidenza

Russia, il blogger Navalny non potrà correre per presidenza

Parere negativo da commissione a causa della sua condanna penale