Venerdì 21 Ottobre 2016 - 20:00

Paura a Londra, allarme chimico al City Airport: 26 soccorsi

Almeno 500 persone sono state evacuate. L'allarme è poi rientrato

Regno Unito, allarme chimico a London City Airport: 26 in cura

Il London City Airport è stato evacuato per un sospetto incidente con sostanze chimiche, in cui 26 persone hanno avuto bisogno di cure per difficoltà respiratorie, due delle quali sono state ricoverate in ospedale. Lo ha riferito Bbc, precisando che circa 500 persone sono state evacuate. Successivamente l'allarme chimico è rientrato, mentre i vigili del fuoco hanno riferito di aver registrato valori non alti di sostanze chimiche.

 

Tutti i voli previsti al London City Airport sono stati sospesi a causa dell'allarme chimico. Lo ha fatto sapere un portavoce dello scalo a est di Londra. Voli provenienti da città come Francoforte, Amsterdam, Belfast e Parigi sono stati ridestinati ad altri aeroporti britannici, ha precisato. Indagini sono in corso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Djalali, sospesa condanna a morte del ricercatore iraniano in Piemonte

La Corte suprema dovrà ora riesaminare il caso dell'accademico accusato di spionaggio

Russiagate, il ministro Sessions interrogato da team del procuratore Mueller

È la prima volta che un membro del governo del presidente Trump viene ascoltato nell'ambito delle indagini

Usa, studente 15enne spara in liceo in Kentucky: due morti. Fermato il killer

Lo annuncia il governatore di questo Stato della zona centro-orientale degli Usa

Carles Puigdemont a Copenhagen

Catalogna, Madrid: "Puigdemont non tornerà, neanche nascosto in un bagagliaio"

Mobilitate le forze dell'ordine su tutto il territorio spagnolo per impedire il rientro dell'ex governatore