Venerdì 21 Ottobre 2016 - 20:00

Paura a Londra, allarme chimico al City Airport: 26 soccorsi

Almeno 500 persone sono state evacuate. L'allarme è poi rientrato

Regno Unito, allarme chimico a London City Airport: 26 in cura

Il London City Airport è stato evacuato per un sospetto incidente con sostanze chimiche, in cui 26 persone hanno avuto bisogno di cure per difficoltà respiratorie, due delle quali sono state ricoverate in ospedale. Lo ha riferito Bbc, precisando che circa 500 persone sono state evacuate. Successivamente l'allarme chimico è rientrato, mentre i vigili del fuoco hanno riferito di aver registrato valori non alti di sostanze chimiche.

 

Tutti i voli previsti al London City Airport sono stati sospesi a causa dell'allarme chimico. Lo ha fatto sapere un portavoce dello scalo a est di Londra. Voli provenienti da città come Francoforte, Amsterdam, Belfast e Parigi sono stati ridestinati ad altri aeroporti britannici, ha precisato. Indagini sono in corso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, nave con 40 profughi a bordo bloccata al largo Tunisia | Video

Né la Tunisia, né l'Italia, né Malta accettano di aprire i loro porti ai profughi

Barack Obama alle Nelson Mandela Annual Lecture 2018

Al 'Mandela speech' Obama attacca Trump: "No a politica della paura"

L'ex presidente Usa, in Sudafrica in occasione dei 100 anni dalla nascita del leader antiapartheid, si è scagliato poi contro la politica degli "uomini forti"

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali