Lunedì 14 Agosto 2017 - 16:00

Carlo (quasi) re d'Inghilterra: Elisabetta pronta a lasciare

La regnate più longeva della storia del Regno Unito vuole nominare il figlio suo successore dal 2021, ma lui non potrà usare il titolo di re

President of India State Visit to the UK

Sono finite le epoche in cui i re salivano al trono giovani. E anche quelle in cui si è dei veri re. Lo sa bene Carlo d'Inghilterra, 68 anni, e primo erede in linea di successione al trono britannico. La regina Elisabetta II ha fatto voto di non abdicare mai, ma a 91 anni e dopo un regno di durata senza eguali nella storia, si prepara a lasciare il potere al figlio.

La data della successione, confermata da fonti di Buckingham Palace, sarebbe il 2021. La sovrana conta di rimanere sul trono sino a 95 anni. A quel punto, per svicolare dagli obblighi della corona, dovrebbe invocare la Regency Act, una legge risalente al 1728 che garantisce al regnante la possibilità di farsi da parte in caso di malattia o altre incombenze, nominando un sostituto, che non riceverà però il titolo di re.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terrorismo, Isis minaccia cristiani con foto Papa decapitato

Un messaggio di minaccia contro "i fedeli della croce"

Attentato Barcellona, gli oggetti in memoria delle vittime saranno trasferiti al Museo di Storia

Attentati Catalogna, la mente era un informatore dei servizi segreti

La rivelazione del quotidiano El Pais, confermata da Madrid. Si tratta dell'Imam di Ripoll: Abdelbaki Es-Satty

A protestor holds the Catalan flag as he awaits the arrival of sacked Catalan President Carles Puigdemont at court in Brussels

Catalogna, rinviata decisione su estradizione Puigdemont, udienza il 4/12

I mandati europei sono stati spiccati per sedizione, ribellione, malversazione, disobbedienza e prevaricazione

Golpe in Zimbabwe: il presidente Mugabe nelle mani dell'esercito

Zimbabwe, Mugabe torna in pubblico. Continuano le pressioni per farlo dimettere

Il presidente ha partecipato a una cerimonia di laurea ad Harare, dopo le notizie secondo cui i militari avrebbero preso il potere