Giovedì 21 Aprile 2016 - 11:30

Reggio Emilia, cocaina dalla Spagna via posta: 3 denunciati

Il pacco è finito nelle mani di un esercente che ha subito allertato i carabinieri

Reggio Emilia, cocaina dalla Spagna via posta: 3 denunciati

Un traffico di sostanze stupefacenti che si sviluppava sull'asse Spagna-Italia attraverso il servizio postale è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Campagnola Emilia (Reggio Emilia) che a conclusione delle indagini avviate da oltre un anno sono risaliti sia a colui che ha spedito la cocaina che a chi era diretta. L'errata indicazione dell'indirizzo dove far giungere il pacco ha fatto sì che questo finisse nelle mani di un esercente che accortosi del contenuto ha subito allertato i carabinieri che hanno scoperto essere cocaina per un peso complessivo di oltre 2 etti. Con l'accusa di concorso in traffico di sostanze stupefacenti i carabinieri hanno denunciato due 25enni di Reggio Emilia a cui la droga era destinata e un 35enne residente in Spagna risultato essere colui che la droga l'ha spedita.

L'indagine è iniziata lo scorso anno quando i militari erano intervenuti presso un'attività commerciale del paese al cui titolare un corriere postale aveva consegnato un pacco risultato contenere 2 etti di cocaina. I militari avevano avviato le indagini partendo dall'indicazione di un nome e cognome riportato nel pacco che non apparteneva certamente all'esercente a cui la droga era erroneamente arrivata. Da quel nome i carabinieri sono giunti a un 25enne di Reggio Emilia e a un suo amico coetaneo, sempre di Reggio Emilia, risultati essere i reali destinatari della partita di cocaina.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vie intitolate a chi firmò per le leggi razzialiLargo Arturo Donaggio

Manda sms ai familiari: "Mi stanno uccidendo", poi muore in attesa di trapianto a Roma

Giallo sul decesso del 20enne al Policlinico. I genitori: "Ci avevano detto che le sue condizioni erano stabili, ma la situazione è precipitata". Indaga la procura

Ancora piogge e temporali: il meteo del 22 e 23 maggio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Asti, un reportage tra i luoghi dei 5 omicidi che hanno sconvolto la città

Tabaccaio ucciso durante una rapina: 5 arresti ad Asti

Manuel Bacco perse la vita nel 2014, cercando di difendere la moglie dai malviventi

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via al 13mo convegno: tra gli sponsor anche Intesa San Paolo

I lavori saranno aperti il prossimo 24 maggio dal Johannes Laitenberger, direttore generale della concorrenza della Commissione europea e dal presidente Agcm Giovanni Pitruzzella