Giovedì 28 Aprile 2016 - 08:00

Reggio Calabria, sequestro beni per 1 mln a narcotrafficante

L'uomo era stato arrestato in un'operazione della Gdf con la Dea e la Guardia civil

Reggio Calabria, sequestro beni per 1 milione euro a narcotrafficante

Beni per un valore di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dal Gico della guardia di finanza di Catanzaro e dallo Scico della guardia di finanza di Roma, in esecuzione di un provvedimento richiesto dalla Dda di Reggio Calabria e disposto dal gip reggino.
Destinatario della misura patrimoniale è un trafficante internazionale della Locride che lo scorso giugno era stato tratto in arresto, insieme ad altre 33 persone, nell'ambito della maxi operazione antidroga denominata 'Santa Fè'.

LEGGI ANCHE Milano, narcotrafficanti preferiscono Olanda a 'ndrine

LEGGI ANCHE Camorra, arrestato a Roma boss narcotraffico Sparapano

L'operazione, condotta dalla sezione G.O.A. del Gico di Catanzaro e dallo Scico di Roma in sinergia con la Dea americana e con la Guardia civil spagnola, aveva consentito di sgominare un'organizzazione internazionale di narcotrafficanti e di sequestrare oltre quattro tonnellate di cocaina purissima.

In particolare, il filone italiano dell’inchiesta, diretta dalla Dda di reggio calabria, aveva evidenziato contatti, alleanze e collaborazioni tra gruppi criminali della Locride e quelli dell’area tirrenica.

I beni complessivamente sequestrati comprendono nove fabbricati e cinque terreni ubicati in Gioiosa Jonica, tre autovetture e un’azienda agricola, il tutto per un valore di oltre un milione di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito

Arresto latitante evaso da Rebibbia

Evaso a rischio radicalizzazione catturato: fuga in treno, tappa a Bologna

Fuggito da Milano, ha attraversato lo Stivale in treno. Preso a Palermo

La festa degli indiani Sikh a Brescia

Milano, nozze combinate in Bangladesh a 10 anni: mamma la salva

Il matrimonio organizzato dal padre tra la figlia e un 22enne. Ma la madre ha strappato i passaporti e denunciato il marito

migranti tratti in soccorso dalla MV Aquarius di MSF al largo della Libia

Migranti, bimbo nato a bordo nave Aquarius: si chiama 'Miracolo'

Il piccolo è venuto alla luce sull'imbarcazione di ricerca e soccorso gestita da Medici Senza Frontiere e Sos Mediterranee. Lui e la mamma stanno bene