Lunedì 23 Maggio 2016 - 08:45

Reggio Calabria, scoperta evasione da oltre 14 milioni

Segnalato il rappresentante legale della società per dichiarazione infedele

Reggio Calabria, scoperta evasione da oltre 14 milioni di euro

La guardia di finanza di Reggio Calabria ha portato a termine una complessa e articolata attività di polizia economico-finanziaria nei confronti di una società, con sede nella provincia, operante nel settore del commercio all'ingrosso. Con l'obiettivo di evadere i tributi dovuti, la società, pur presentando ladichiarazione ai fini delle II.DD. e dell'I.V.A. per l'anno 2014, non aveva indicato i ricavi conseguiti. Pertanto, le fiamme gialle hanno preso in esame, per ricostruire il volume d'affari, la copiosa documentazione contabile ed extracontabile acquisita all'atto dell'accesso presso la sede della società. L'attività ispettiva svolta dal nucleo di polizia tributaria di Reggio Calabria ha consentito di constatare un imponibile, nascosto al fisco, di circa 14 milioni di euro e di segnalare il rappresentante legale della società per l'ipotesi di reato di dichiarazione infedele.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nevicata in Piemonte - Disagi sulla A32 Torino Bardonecchia

Liguria, treno bloccato per il maltempo: 400 passeggeri al freddo

Il convoglio è rimasto fermo dalle 17 di domenica pomeriggio per circa 4 ore, a causa del fenomeno del gelicidio

Prima nevicata a Milano

Maltempo in arrivo in tutta Italia: allerta in Emilia Romagna, Liguria, Toscana

Calano le temperature. Attese pioggia e neve, attenzione per pericolo valanghe

È morto monsignor Antonio Riboldi, vescovo antimafia

Lo comunica la Curia di Acerra. Aveva 94 anni. Disse: "Meglio ammazzato che scappato dalla camorra"