Domenica 24 Aprile 2016 - 19:15

Madre di Giulio Regeni: Colore giallo scorre per la verità

Oggi a Palazzo Marino si è tenuto un flash mob organizzato da Amnesty International Italia

Paola Regeni, madre di Giulio, ha preso parte al flash mob organizzato a Milano

 "Il colore giallo sta scorrendo per tutta l'Italia. Tutti quando vediamo giallo pensiamo a Giulio e alla verità che vogliamo. Questo binomio si sta inserendo nel nostro pensiero: giallo, Giulio". Così da piazza Scala a Milano la mamma di Giulio Regeni, il ricercatore italiano dell'Università di Cambridge rapito in Egitto il cui corpo fu trovato privo di vita al Cairo il 3 febbraio scorso. I genitori, Paola e Claudio, sono intervenuti davanti a Palazzo Marino in cui si è tenuto un flash mob organizzato da Amnesty International Italia che ha lanciato la campagna 'Verità per Giulio Regeni'.

"Io lavoravo con i bambini e mi verrebbe da fare tanti giochi pensando al colore giallo: è un pensiero di pace che deve entrare in tutti noi, per Giulio e per quanti come lui hanno sofferto e stanno soffrendo. Grazie", continua la mamma di Giulio, insegnante in pensione. "Camminando per Milano con questo bel sole ho pensato che sembra impossibile che in altri luoghi stiano succedendo cose che fanno male alle persone", ha aggiunto ringraziando gli attivisti di Amnesty che oggi, in piazza, sono più di 300.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, donna uccisa a coltellate nella sua casa a Parabiago: si costituisce il convivente

La 33enne è stata trovata agonizzante dalla madre ed è morta poco dopo

Maltempo, il fiume Enza rompe gli argini e allaga la frazione di Brescello

Il tempo migliora, scendono i fiumi e si contano i danni. In arrivo altre due perturbazioni

Ancora qualche zona in allarme rosso. Nel weekend, però arrivano pioggia, neve a bassa quota e tanto freddo

Trenord, deraglia un treno nei pressi della stazione di Pioltello

Attraversano al passaggio a livello, travolti due anziani a Cesano Maderno

Marito e moglie di 78 e 75 anni. Le sbarre erano abbassate. Forse lui ha perso il cappello e lei si è chinata a raccoglierlo mentre arrivava il treno

Corteo del movimento di destra Forza Nuova nellle vie del quartiere EUR

Riorganizzazione fascista: perquisiti militanti di estrema destra a Varese

Lo scorso novembre il movimento Do.Ra ha commemorato con i colori della bandiera nazista per i morti dell'esercito tedesco, e non era la prima volta