Domenica 20 Novembre 2016 - 14:30

Referendum, Salvini: Riforma è pasticciata e confusa

Il leader della Lega Nord è intervenuto a 'Domenica Live'

Matteo Salvini intervistato da Barbara d'Urso sulle ragioni del No al referendum

"Molti di quelli che hanno dichiarato che votano sì, penso a Roberto Benigni, hanno detto che questa riforma fa schifo. Io se una riforma fa schifo, non la voto". Lo ha detto il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, intervenendo a 'Domenica Live', in merito al referendum costituzionale. Secondo Salvini si tratta di una riforma "pasticciata e confusa, che rende il Senato un dopolavoro per consiglieri regionali dandogli l'immunità". Il leader leaghista ha affermato che con la riforma i politici eletti "potranno cambiare 18 partiti senza mai mollare la poltrona, mentre io penso che se vieni eletto in un partito resti in quel partito e rinunci allo stipendio: non mi piacciono i voltagabbana e i traditori".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

i Maio: GLi attacchi del Pd ci aiuteranno ad arrivare al 40%

Di Maio: Gli attacchi del Pd ci aiuteranno ad arrivare al 40%

"Voliamo alto. Dobbiamo cambiare il Paese con il coraggio di andare oltre gli schemi"

Ue, M5S: No uscita unilaterale da euro, sì a moneta fiscale

Ue, M5S: No uscita unilaterale da euro, sì a moneta fiscale

"Una moneta che possa restituire al governo la capacità di effettuare un piano di investimenti"

M5S: Firme Raggi autentiche anche se ci fosse errore formale

M5S: Firme Raggi autentiche anche se ci fosse errore formale

"E' legittimamente sindaco di Roma votata da più di due terzi degli elettori romani"

Roma, presunte incongruenze raccolta firme Raggi. Sindaca replica: Nessuna irregolarità

Anomalie in firme per Raggi. Sindaca: Nessuna irregolarità

Un servizio delle Iene mette in luce incongruenze. Il Pd attacca: "Di Maio e Grillo non hanno nulla da dire?"