Lunedì 14 Novembre 2016 - 09:00

Referendum, Renzi: Antisistema difendono i super stipendi

"Il voto anti-sistema è un dato di fatto" dice il premier a Radio Monte Carlo

Referendum, Renzi: Voto anti-sistema è un dato di fatto

"Il voto anti-sistema è un dato di fatto: c'è. Io ho 41 anni, il sistema non credo di rappresentarlo con il mio governo, lo rappresentano quelli che se ne sono fregati per 20 anni e che vogliono restare in politica". Così il premier Matteo Renzi intervistato a Radio Monte Carlo.

L'antisistema a questo referendum è rappresentato da "quelli che difendono i rimborsi dei consiglieri regionali, i super stipendi dei senatori, i professoroni che criticano la riforma o chi cerca di cambiare il Paese", ha aggiunto il presidente del Consiglio ai microfoni di Radio Monte Carlo. "Se vince il 'sì' ci saranno meno posti e poltrone nella politica, sarà abolito il Cnel e le competenze tra Stato e Regione saranno più chiare: l'Italia diventa più semplice. Questo non vuol dire che non ci saranno difficoltà ma si affronteranno in modo più semplice", ha aggiunto Renzi rispondendo a un'ascoltatrice che chiedeva cosa cambierà nel caso il 4 dicembre vincesse il 'sì'. In caso contrario, invece, ha proseguito il premier "se vincerà il 'no', tutto resterà come è ora: Camera e Senato rimarranno a fare le stesse cose; hanno maggioranze diverse e questo crea instabilità, crea inciuci e accordicchi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia ribadisce: "Ammetto di aver usato un'espressione inopportuna, ma il problema va affrontato"

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"

Milano, dal Comune aiuti alimentari e pranzi solidali

Expo, chiesto rinvio a giudizio per Sala per abuso d'ufficio

Le accuse riguardano l'affidamento diretto della gara per la fornitura di seimila alberi alla Mantovani Spa

Luigi Di Maio ospite a "Porta a Porta"

Vaccini, Di Maio come Salvini: "Niente obblighi, solo raccomandazioni"

La dichiarazione del candidato premier M5s ha ricordato a molti quella del leader della Lega sullo stesso tema