Mercoledì 30 Novembre 2016 - 11:15

Referendum, Renzi: Casta è per No. Senato eletto da cittadini

"Cosa farò io dopo non è interessante"

Referendum, Renzi: La casta è per il No. Il Senato verrà sempre eletto dai cittadini

"Il Senato continuerà a essere eletto dai cittadini. La Costituzione non dicliplina l'elezione del Senato perché non è in Costituzione: va fatta la legge elettorale sul nuovo Senato. Il Pd ha una sua proposta di legge, ma non può discuterla prima che sia approvata la riforma costituzionale. E la proposta è quella della minoranza Pd: è la proposta Chiti". E' l'assicurazione del premier Matteo Renzi, intervistato da Repubblica Tv, che rilancia: "voglio che sia chiaro, chi vuole bloccare la casta ha in mano una matita domenica. Se poi gli italiani dicono no, preparo i pop corn per vedere in tv i dibattiti sulla casta". Cosa farà quindi il premier dopo il referendum sulla riforma costituzionale? "Se ho sbagliato tra dicembre e gennaio sulla personalizzazione, non è il caso che lo rifaccia adesso. Io ho le idee molto chiare e non è detto che le debba condividere qui. Se ho sbagliato prima, e me lo avete detto tutti, non è il caso che lo ripeta: errore è umano, perseverare è diabolico. Che ci siano conseguenze sul governo è evidente, ma non tocca a me dirlo. Sebbene la mia nota autostima, io non ho difficoltà a riconoscere che il mio governo è molto meno importante della riforma della Costituzione: è un passaggio storico". "Cosa faccio io non interessa ai cittadini”, ha sorttolineato Renzi.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi