Lunedì 21 Novembre 2016 - 16:15

Renzi a Grillo: All'angolo per firme false, inventa serial killer

Il premier risponde al leader M5s dopo gli ultimi attacchi: "E' in difficoltà e cerca di nascondere la realtà"

Referendum, Renzi contro Grillo: All'angolo per caso firme false, inventa serial killer

Scontro sempre più duro tra Renzi e Grillo in vista del referendum del 4 dicembre. "Ragazzi, non cascateci: quella di Beppe Grillo è una tecnica. E' uno straordinario professionista delle comunicazione. Grillo e il M5S sono in difficoltà per le firme false, pare non solo a Palermo. Sono metaforicamente all'angolo e lui da stratega della comunicazione inventa una frase ad effetto e si nasconde la realtà. Ha detto che noi siamo i serial killer dell'Italia. Chi si sente offeso sta giustamente replicando, ma così vince la sua battaglia", dichiara il premier nel corso del #Matteorisponde su Facebook.

Con la riforma "diminuiscono le firme" per il referendum, "ma c'è una brutta notizia per il M5S: devono essere vere", ironizza poi Renzi.

NON RESTO ATTACCATO ALLA POLTRONA. "Se volete una classe politica che stia attaccata alla poltrona e non cambi mai prendetevela, perché io non sono quella roba lì". "Io ho 41 anni, tutte le mattine mi sveglio in questo palazzo e dico grazie. Ma sto qui se posso cambiare le cose. Non sto qui aggrappato al mantenimento di una carriera. Non ho niente da aggiungere al curriculum vitae".
"Perché votano No? - si chiede poi Renzi - Loro pensano che con questo voto si possa tornare a fare gli inciuci in Parlamento, io non sarò della partita se le cose vanno male".

E conclude con una battuta densa di significato: "Il treno del 4 dicembre non ripassa? Ci potrebbe essere scritto 'sì' o 'mai'".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Consultazioni, Grillo: Volontà popolare va rispettata, voto subito

Consultazioni, Grillo: Volontà popolare va rispettata, voto subito

Di Maio: "Cittadini non ne possono più di questa spartizione di poltrone nelle segrete stanze"

Mattarella dopo consultazioni: Serve governo in tempi brevi

Mattarella dopo consultazioni: Serve governo in tempi brevi

"Armonizzare le due leggi elettorali per l'elezione della Camera e del Senato è indispensabile"

Quirinale - Consultazioni

Consultazioni, Pd: Obiettivo è andare al voto al più presto

"Abbiamo registrato un larghissimo rifiuto a governo di responsabilità nazionale, sostegno a Mattarella"

Consultazioni, M5S: Governo calato dall'alto non ha legittimazione

Consultazioni, M5S: Governo calato dall'alto non ha legittimazione

"Andiamo al voto con la legge elettorale che risulterà dalla sentenza della Consulta"