Venerdì 25 Novembre 2016 - 08:30

Referendum, Pinotti: Economist? Lezioni sul da farsi sono fastidiose

"Non credo che questi pareri incideranno sul voto" ha aggiunto il ministro della Difesa

Referendum, Pinotti: Economist? Lezioni sul da farsi sono fastidiose

 "Le lezioni che vengono fate all'Italia da stranieri che hanno preoccupazioni che l'Italia possa diventare più forte credo che siano fastidiose (il riferimento è all'editoriale dell'Economist, ndr). Non dobbiamo preoccuparci dell'Economist o dell'ambasciatore americano". Lo ha detto ad 'Agorà' su Rai3 il ministro della Difesa Roberta Pinotti, che ha aggiunto: "Non credo che questi pareri incideranno sul voto". "Questa riforma non è la riforma del governo Renzi o di Renzi. Tiene presente il lavoro fatto dai saggi di Letta o punti del programma dell'Ulivo. Credo sarebbe fermare questo Paese con il No. Se vince il No si va ed elezioni? Si va dal presidente Mattarella e decide lui" ha aggiunto la ministra.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

Scuola, ministra Fedeli: "Portare l'obbligo scolastico a 18 anni"

"Si dovrebbe fare una rivisitazione complessiva dei cicli scolastici da un punto di vista della qualità"

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra