Venerdì 25 Novembre 2016 - 08:30

Referendum, Pinotti: Economist? Lezioni sul da farsi sono fastidiose

"Non credo che questi pareri incideranno sul voto" ha aggiunto il ministro della Difesa

Referendum, Pinotti: Economist? Lezioni sul da farsi sono fastidiose

 "Le lezioni che vengono fate all'Italia da stranieri che hanno preoccupazioni che l'Italia possa diventare più forte credo che siano fastidiose (il riferimento è all'editoriale dell'Economist, ndr). Non dobbiamo preoccuparci dell'Economist o dell'ambasciatore americano". Lo ha detto ad 'Agorà' su Rai3 il ministro della Difesa Roberta Pinotti, che ha aggiunto: "Non credo che questi pareri incideranno sul voto". "Questa riforma non è la riforma del governo Renzi o di Renzi. Tiene presente il lavoro fatto dai saggi di Letta o punti del programma dell'Ulivo. Credo sarebbe fermare questo Paese con il No. Se vince il No si va ed elezioni? Si va dal presidente Mattarella e decide lui" ha aggiunto la ministra.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ballottaggi, si vota in 111 Comuni: 22 capoluoghi, occhi puntati su Genova e Verona

Ballottaggi in 111 Comuni, occhi puntati su Genova

Il centrodestra parte in vantaggio sul centrosinistra, M5S presente solo ad Asti tra i centri maggiori

Camera dei Deputati - Camera ardente di Stefano Rodotà

Rodotà, Gentiloni alla camera ardente: Merita ricordo del Paese

Le parole di Boldrini: "E' stato un vero privilegio lavorare con lui"

Rai, Fico attacca Fazio: E' vergognoso, con aumento di stipendio non scappa più

Rai, Fico: Fazio vergognoso, con aumento stipendio non scappa più

Il presidente della Vigilanza Rai si scaglia contro il conduttore: "Fa il comunista, ma se gli toccano il portafogli..."

Elezioni amministrative a Parma, i candidati al voto

Ballottaggi, le sfide nei 22 comuni: occhi puntati su Genova e Verona

Sfida tutta tra centrosinistra e centrodestra, M5S in corsa solo ad Asti