Venerdì 18 Novembre 2016 - 15:00

Referendum, per il 'Sì' il 98% dei top manager in Italia

È quanto emerge da un sondaggio di Bloomberg, tra i dirigenti pro-riforma anche Sergio Marchionne e Rodolfo De Benedetti

Sergio Marchionne

Alcuni dei più importanti top manager italiani, tra cui l'a.d. di Fca Sergio Marchionne e il presidente di Cir Rodolfo De Benedetti, sostengono che la proposta di riforma costituzionale promossa dal premier Matteo Renzi si muova nella direzione giusta e contribuisca ad attrarre investitori stranieri. È quanto emerge da un sondaggio di Bloomberg. Sui dirigenti delle 42 aziende italiane più importanti, che rappresentano in totale una capitalizzazione di mercato di oltre 240 miliardi di euro, il 98% ha dichiarato che voterà 'Sì' al referendum costituzionale del 4 dicembre.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Pd, Emiliano: Se sarò segretario riporterò Rossi e Speranza

Pd, Emiliano: Se sarò segretario riporterò Rossi e Speranza

"Basta segretari che eliminano art.18 senza consultare base"

Pd, Emiliano sfida Renzi che dagli Usa attacca: Politica litiga su nulla io penso a futuro

Pd, sia Emiliano sia Orlando correranno per la segreteria dem

Rossi e Speranza confermano scissione. Il governatore toscano: "Pronto per un nuovo partito, voglio parlare di lavoro"

Aborto, al San Camillo Forlanini assunti medici obiettori. Cei: Snaturata la legge 194

Al San Camillo assunti medici obiettori. Cei: Snaturata legge 194

Don Arice "Prevenire interruzione di gravidanza non indurla". Il governatore Zingaretti: Applichiamo la legge