Sabato 11 Giugno 2016 - 09:00

Referendum, Napolitano: Renzi ha corretto il tiro, ma oppositori insistono

"Non può diventare questo referendum una scelta a favore o contro il governo"

Giorgio Napolitano

Roma, 11 giu. (LaPresse) - "Non può diventare questo referendum una scelta a favore o contro il governo Renzi. Se il presidente del Consiglio, nell'enfatizzare l'importanza di questo voto, ha prestato il fianco a una certa personalizzazione dello scontro, è pur vero che ha poi corretto il tiro mentre gli oppositori più animosi continuano a insistere in questa politicizzazione fuorviante". Lo ha detto il Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano in un'intervista al Mattino in merito al referendum sulla riforma costituzionale.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea Dems

Centrosinistra, Orlando richiama a unità, ma critica nome Grasso in Leu

Pietro Grasso sembra volersi smarcare dal Pd, e a distanza promette un "programma di cambiamento"

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"

Pensioni, Renzi contro Di Maio: "E' una vera follia tagliare quelle da 2.300 euro"

Scontro sulle cifre tra il segretario Pd e il candidato M5S. Il pentastellato replica: "Vogliamo ridurre quelle oltre 5mila euro"

Paolo Gentiloni in conferenza stampa a Bruxelles

Clima, Gentiloni: "Previsti 175 miliardi per la strategia energetica"

Il premier parla al convegno Patto per il clima, organizzato dai Verdi a Roma